Conferenza “Sana Alimentazione e la prevenzione delle malattie”, tenutasi nella scuola Don Milani di Barrafranca

Conferenza " Sana Alimentazione e la prevenzione delle malattie" scuola Don MilaniMartedì 8 marzo 2016, presso la scuola secondaria di primo grado Don Milani dell’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco” di Barrafranca (EN), si è  tenuta una Conferenza sulla “Sana Alimentazione e la prevenzione delle malattie”. Questa attività fa parte del Progetto di Educazione Alimentare “Cibo e Salute”, che viene svolto nelle classi 1 e 2 A, a tempo prolungato, dai docenti prof.ssa F.Lupo, C.Patti, M.G. Cilano e R. Dangelo. Conferenza " Sana Alimentazione e la prevenzione delle malattie" scuola Don MilaniL’attività ha coinvolto tutte le classi prime del plesso, oltre alla 2 A del tempo prolungato. Gli alunni sono stati preparati alla tematica, attraverso diverse attività laboratoriali durante le quali sono state realizzate due piramidi alimentari al fine di riflettere sul valore nutrizionale dei vari alimenti.

Alla conferenza, patrocinata dall’AIRC Associazione italiana per la ricerca sul cancro, hanno partecipato la presidente provinciale dell’AIRC, prof. ssa Ida Amaradio, la signora Mariella Ligotti, presidente della sezione di Barrafranca e la dott.ssa Federica Vinciguerra, ricercatrice presso l’Ospedale Garibaldi di Catania.

Conferenza " Sana Alimentazione e la prevenzione delle malattie" scuola Don MilaDurante l’incontro la dott.ssa Vinciguerra ha parlato dello stretto legame tra salute e alimentazione, della funzione del cibo e della necessità di alimentarsi secondo criteri corretti, soffermandosi sull’importanza di saper operare scelte consapevoli nei consumi alimentari, anche attraverso una corretta distribuzione dei pasti nell’arco della giornata, al fine di trovare il proprio benessere a tavola e prevenire malattie e disturbi alimentari.

Si è parlato anche dell’importante ruolo sociale dell’AIRC che contribuisce allo sviluppo della ricerca scientifica. Al termine dell’incontro, che è stato seguito con molta attenzione dagli alunni, la dirigente, prof.ssa Luigia M.E. Perricone, ha ringraziato i relatori per il loro intervento che, nell’ottica della collaborazione tra scuola e associazioni del territorio, ha favorito la crescita umana e culturale degli allievi.

Rita Bevilacqua

Previous Facciamo la Pasqua
Next La Lib. Consolini del coach Milano nel girone "rosso" per ambire alla Promozione