I membri del Salotto artistico-letterario “Civico 49″visitano la mostra “Chagall love and life”.

e177f5a9-68da-4170-beb8-d76838a43b5bDomenica 5 marzo 2016, i membri del Salotto artistico-letterario “Civico 49” si sono recati a Catania a visitare la mostra “Chagall love and life” presso il Castello Ursino. La mostra è interamente dedicata a Marc Chagall, uno dei maestri più innovativi del Novecento, nonché l’artista ebreo più apprezzato e ammirato del secolo. Con oltre 140 opere tra dipinti, disegni e stampe, l’esposizione è dedicata in particolare ai lavori grafici dell’artista russo e ripercorre i temi fondamentali della sua vita e della sua produzione. La mostra, con il patrocinio del Comune di Catania, è prodotta e organizzata da Arthemisia Group, in collaborazione con l’Israel Museum, e curata da Ronit Sorek.

80559c9d-e465-46b6-b0fc-3dd32cd981a5“L’esposizione ruota intorno alle esperienze personali di Marc Chagall e ai temi centrali della sua poetica: la cultura ebraica, i cui simboli sono sempre presenti nei suoi quadri; l’influenza delle avanguardie francesi che egli seppe elaborare in maniera originale; la rappresentazione delle figure degli innamorati”.

Questa è la prima delle escursioni che il Salotto artistico- letterario “Civico 49” si propone di realizzare, in occasione degli avvenimenti culturali di un certo rilievo, presenti in Italia e in particolare nella nostra regione. Intanto, sebbene abbia pochi mesi di vita, il Salotto è diventato uno dei punti di riferimento della vita culturale del nostro paese. Non c’è, infatti, alcun avvenimento culturale che non abbiamo come protagonista o collaboratore qualche suo membro: conferenza, dibattito, mostra, rappresentazione teatrale, che sia.  Attualmente, oltre ad organizzare con l’Associazione Arcobaleno la lettura al pubblico del testo originale della Vasacra, scritto dal compianto don Sandro Bernunzo e da Carmelo Orofino, sta collaborando con la dott.ssa Anna Schirò, capo del Terzo Settore-Servizi alla Persona- Biblioteca Comunale di Barrafranca, alla realizzazione di alcune manifestazioni dedicate alla “Settimana Santa a Barrafranca”, tra cui una mostra dei costumi della Vasacra, svoltasi dal 28 febbraio al 4 marzo, una mostra della “Via Crucis dei fratelli Vaccaro”, dal 07 all’11 marzo 2016 e un “evento finale conclusivo”, che si svolgerà sabato 12 marzo 2016 presso l’auditorium del Liceo Scientifico. (Fonte e foto: Gaetano Vicari)

Rita Bevilacqua

Previous "Comuni Amici": insieme per l'accoglienza turistica
Next Eletti i rappresentanti nazionali dell'UCSI. Presidente nazionale è Vania De Luca, la vaticanista di Rainews24