La Barrese perde con la capolista Geraci, una rete subita all’ultimo secondo del fischio finale

La Barrese perde con la capolista Geraci, una rete subita all’ultimo secondo del fischio finale

La Barrese perde 1-0 il recupero della prima giornata di ritorno di Prima Categoria contro la capolista Geraci. Molta rabbia per come è arrivata la sconfitta al 50′ del secondo tempo dove prima che la palla entrasse in rete l’arbitro non ha notato il fallo evidente sul portiere della Barrese, Salamone. Fino alla fine la Barrese del presidente Roberto Costa aveva eliminato le offensive locali e stava per portare a casa un punto d’oro in un momento in cui vi è una formazione rimaneggiata per le tante assenze. ” C’era un fallo sul portiere – afferma Costa – e quindi il gol non doveva essere convalidato. Che dire, accettiamo la sconfitta senza però elogiare tutti i miei ragazzi che hanno messo tanta grinta”. La gara si stava avviando sullo zero a zero quando nell’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero convalida un gol per la Barrese irregolare. Il Geraci nella  classifica del girone H vola mentre la Barrese perde terreno per poter trovare un posto nella zona play off. Il periodo di sosta del campionato previsto fino al 20 febbraio, non è previsto per la Barrese che il prossimo 14 febbraio dovrà recuperare la gara con l’ostico Serradifalco.

Previous E' stato rimosso il nido di processionaria del plesso Europa
Next Pietraperzia, reddito minimo, operai licenziati in attesa del decreto