Barrese in cerca di un risultato utile nella trasferta contro il Petralia Soprana

Barrese in cerca di un risultato utile nella trasferta contro il Petralia Soprana

Sarà la prima delle tre trasferte consecutive della Barrese che comprende anche i recuperi dei due incontri


Una Barrese in emergenza affronterà domani (ore 15) in trasferta il Città di Petralia Soprana. Una gara importante ai fini della classifica per gli uomini del presidente Roberto Costa il quale da sostegno ad una rosa in cui fanno parte diversi giovani dopo gli infortuni di alcuni giocatori. “ Abbiamo gli uomini contati – afferma il tecnico della Barrese, Costa – per cui faremo leva su alcuni giovani della categoria allievi che si sono inseriti bene nella prima squadra”. Ad essere ancora infortunati ci sono Salvatore Pilumeli, Daniel Siciliano e Luigi Bonaventura ma anche Alessandro Ragusa il quale ha dato segni di miglioramento. La Barrese, come si sa è reduce della seconda sconfitta casalinga contro il Città di Gangi ed è scivolata in classifica anche de deve recuperare ben due gare. Petralia Soprana – Barrese è la gara che poi introdurrà la sosta del campionato per venti giorni (fino al 21 febbraio) ma questo per gli uomini di mister Costa non sarà possibile perché ci sono due gare da recuperare, entrambe, in trasferta contro il Geraci il 6 febbraio e contro il Serradifalco il 14 febbraio. “ Certo che la sosta del campionato  ci avrebbe fatto bene – afferma Costa – ma dobbiamo recuperare due gare che sono difficilissime. Intanto cerchiamo di andare a fare risultato a Petralia anche se è una squadra molto tosta”. Il Petralia arriva dalla sconfitta interna per 3-0 contro l’Enna ed è il fanalino di coda con soli 10 punti. In sette gare disputate in casa il Petralia Soprana ha ottenuto solo 3 vittorie (Real Suttano, Branciforti e Castellana) 1 pareggio (Serradifalco) e 3 sconfitte (Gangi, Agira ed Enna). All’andata al Comunale la Barrese si impose con il risultato di 3-2 nonostante i palermitani siano andati due volte in vantaggio (doppietta di Gulino). A raddrizzare le sorti della Barrese furono le reti di Di Simone (doppietta) e di Siciliano. Adesso mister Costa può affidarsi al reparto offensivo i due attaccanti che insieme hanno realizzato 11 reti, Palermo e Di Simone. Ad arbitrare la gara di domenica sarà Gabriele Valenti di Palermo.

Previous Attività della polizia di Stato: ravvisate violazioni nei comuni di Leonforte e Agira
Next Problema degli stipendi ai dipendenti comunali. Parla il commissario Pio Guida