Crisi comune, Mercoledì si insedia il commissario, salvato in extremis il mercato

Crisi comune, Mercoledì si insedia il commissario, salvato in extremis il mercato

Apprendiamo dalla viva voce dal sindaco pro tempore Tambè durante il saluto per il concerto della scuola media Verga, che Mercoledì  23, appena prima del Santo Natale, si insedierà il commissario, Dott. Pio Guida,  nominato per gestire il regime di dissesto del comune di Barrafranca. Altra notizia, di non meno importanza, è stata quella che anche per questa settimana il mercato settimanale si farà, quali siano stati i termini dell’accordo a Enna ancora non lo sappiamo, ma è certo che fino a mezzogiorno di ieri 18, gli operatori ecologici erano sul piede di guerra perché, dopo le promesse fatte dallo stesso vicesindaco dopo il mercato di sabato scorso, non era arrivato ancora nulla in banca. Una situazione ancora incerta, quindi, e di cui si attendono ulteriori sviluppi. I nodi da sciogliere sono troppi e di vitale importanza per la comunità barrese, gli stessi impiegati comunali reclamano due mensilità ma si attende una soluzione definitiva e non temporanea con gli introiti delle varie tasse di fine anno. Ed infine come non ricordare che da Gennaio molti contratti a termine non saranno più rinnovati? Insomma un Natale che, fino ad adesso, sarebbe da archiviare come il più oscuro della storia di Barrafranca.

Previous CONCERTO DI NATALE Orchestra della Scuola Media “G. Verga” di Barrafranca
Next Chi è Pio Guida? Tracciamo il profilo del dirigente Regionale