Rappresentazione teatrale “Processo al Natale” della scuola “G. Verga” di Barrafranca

Recita PROCESSO AL NATALE Verga 2015Mercoledì 16 dicembre 2015 alle ore 10.30 nell’Aula Magna del plesso Europa di Barrafranca (EN) si è svolta la rappresentazione teatrale “Processo al Natale, realizzata dagli alunni della classe 3 A della scuola “G. Verga” dell’Istituto Comprensivo Europa, guidati dalla prof.ssa Sandra Libertino. Le musiche sono state curate dal prof. Danilo De Matteo e le fotografie dalla prof.ssa Silvia Paternò. I costumi sono stati realizzati dai genitori dei ragazzi, dimostrandosi collaboratori insostituibili, tanto che si sono premurati non solo di imbandire una tavola con dolci tipici delle feste, ma di confezionare, aiutati dai loro figli, un cesto, da donare a chi è meno fortunato. Hanno assistito alla bella rappresentazione i genitori degli alunni della classe, il Dirigente Scolastico Filippo Aleo, il Presidente del Consiglio d’Istituto Stella Arena, la cui collaborazione è stata preziosa nell’invitare l’Ass. Sociale Gina Li Puma a raccogliere la richiesta dei ragazzi di aiutare una famiglia disagiata, e gli alunni di alcune quinte dell’Istituto Comprensivo Europa.

Il tema della rappresentazione, come già s’intuisce dal titolo, è un “processo al Natale”, ai suoi simboli ai suoi personaggi. Tutto ciò che rappresenta il Natale in senso convenzionale, da Babbo Natale, alla Befana, dai dolci tipici ai personaggi del presepe, sono messi sotto accusa e portati davanti ad un giudice che dovrà decidere chi di loro dia il senso vero del Natale.

Recita PROCESSO AL NATALE Verga 2015La rappresentazione ha voluto lanciare un messaggio sul vero significato del Natale, mettendo su un piatto della bilancia i simboli di spreco, abbondanza e inutilità del Natale di oggi e sull’altro i simboli veri, rappresentati da un sorriso a chi è triste, una visita a chi soffre, un aiuto a chi ha bisogno di conforto. Certamente, il secondo piatto della bilancia ha avuto più peso e ciò è stato testimoniato dal fatto che gli alunni della classe, avendo recepito il messaggio educativo, hanno avuto l’idea di allestire un cesto con tutte le pietanze che si consumano il giorno di Natale, da donare a chi è meno fortunato. Alla fine della rappresentazione, il cesto è stato consegnato all’assistente sociale Gina Li Puma che, con parole di ringraziamento e compiacimento per l’iniziativa di solidarietà, si è impegnata di donarlo a una famiglia di Barrafranca meno fortunata.

Previous VIDEO: Le scuole ricordano Francesco Ferreri in Chiesa Madre
Next VIDEO: Commemorazione in Chiesa Madre