Gli alunni del “San Giovanni Bosco” tra Novene e varie attività svolte tra genitori e alunni

La scuola tra tradizione ed attività didattica. E’ quello che si svolge ogni anno per gli alunni della scuola San Giovanni Bosco dove nei vari plessi dell’istituto è stata allestita una novena di natale. Quella nella foto si riferisce al plesso San Giovanni Bosco da parte dei genitori della classe 5 A. In particolare, hanno provveduto all’allestimento: Santina Aleo, Concetta Balsamo, Angela Bevilacqua, Antonella Fardella, Francesca Ingala e Alessandro Pilotta insieme ai collaboratori scolastici del plesso. Da ieri i ragazzi hanno cantato le canzoni tradizionali accompagnati dalla musica di quattro ragazzi : Alice Lupo (5 A) e Sansone Federico (4 B)   con il clarinetto; Davide Flammà (5 A) con il sassofono; e infine Antonio Ferreri (5 A) con la tromba. Da evidenziare anche una iniziativa di solidarietà verso le persone più bisognose dato che gli alunni in questi giorni stanno offrendo beni alimentari da dare in beneficenza su proposta degli insegnanti della scuola dell’infanzia “Ferreri Grazia”. La novena si concluderà il prossimo 21 dicembre dove “in anticipo” (visto che è l’ultimo giorno di scuola) vedranno nascere il “Bambinello”. Ecco anche i nomi dei docenti della quinta “A” i quali hanno reso possibile una bella iniziativa: Valeria Collotta , Gisella Gugliara  e Liboria Arena. Degna di nota anche le attività di continuità svolte con i genitori dei bambini della scuola dell’infanzia dei tre plessi insieme ai docenti. Tra le tante attività i genitori hanno fatto un albero di natale con Cd usati.

 

Previous Balli e canti al "Falcone" da parte degli alunni del San Giovanni Bosco.
Next 28 anni fa - Il maxiprocesso a Cosa nostra