Roberto Costa: “Manca la giusta cattiveria ma il risultato di Castellana ci da fiducia”

Roberto Costa: “Manca la giusta cattiveria ma il risultato di Castellana ci da fiducia”

Una Barrese sprecona anche se mai doma, pareggia 2-2 a Castellana Sicula contro la formazione locale e riesce a consolidare il quarto posto in classifica con le reti di Livio Palermo e Francesco Abbate. A quattro giornate della fine del girone di andata la Barrese in trasferta rimedia un altro pareggio (il secondo dopo Resuttano) ma il presidente Roberto Costa ha molto da “recriminare” con i propri giocatori per le diverse azioni sprecate durante le azioni offensive. “ Un punto importante ai fini della classifica – afferma il tecnico e presidente della Barrese, Roberto Costa – anche se ci manca quella cattiveria giusta durante la finalizzazione dell’azione”. Gli undici scesi in campo hanno dimostrato grinta e la giusta lucidità con Terranova tra i pali, poi in difesa Patti, Bonaventura, Abbate e Caputo; a centrocampo Pilumeli, Avola, Ragusa; e, infine in attacco Ferrigno a ridosso degli attaccanti Siciliano e Di Simone. Dopo 25’ di gioco la sostituzione che cambierà il volto della partita tra Di Simone e Livio Palermo, dove quest’ultimo si trova in una forma ottimale visto che oltre a segnare la doppietta nel recupero di mercoledì scorso contro l’Enna ha realizzato la rete del momentaneo vantaggio anche domenica a Castellana. La Barrese è da tre giornate che dimostra di avere una continuità di risultati e questo grazie a diversi giocatori che compongono la rosa formata da diversi giovani ma anche da veterani come i vari Ragusa e Pilumeli. La formazione di mister Costa al 12’ già si trovava sotto di un gol ma la tenacia e il movimento della palla da parte dei giocatori barresi ha dato velocità al gioco tanto che ha permesso in soli due minuti (al 26’ e 28’) di concludere il primo tempo in vantaggio con le reti dei giocatori Abbate e Palermo. “ Abbiamo avuto diverse occasioni anche con Abbate che ha centrato un palo e poi ancora con Ragusa – continua Costa – ma al di la degli errori di cui uno ci è costato il pareggio ospite abbiamo raccolto un altro risultato utile. Ora però ci vuole concentrazione per la prossima gara”. La prossima gara in casa al comunale è contro il Nicosia, formazione che assieme alla Barrese si trova nei piani alti della classifica con 16 punti (condivide la stessa posizione con un’altra formazione ennese, la Branciforti ). La Barrese si trova al quarto posto con 14 punti assieme al Real Suttano e risulta essere la quarta forza del campionato per reti realizzate (12 in nove giornate) solo dopo la capolista Geraci (18 reti), Nicosia (15) e Agira (13).

RENATO PINNISI

9° GIORNATA 22 NOVEMBRE 2015 

Agira 0-2 Real Suttano 0 INFO
Chiaramontana Mussomeli 0-1 Serradifalco 0 INFO
Citta Di Castellana 2-2 Barrese 0 INFO
Citta Di Nicosia 3-0 Città Di Petralia Soprana 0 INFO
Gangi Calcio 1-1 Citta Di Gangi 0 INFO
Geraci 1-0 Enna 0 INFO
Spartacus 0-0 Branciforti 0 INFO
SQUADRA PT G V N P F S DR MI
Geraci 21 9 6 3 0 18 4 14 2 +
Citta Di Gangi 18 9 5 3 1 11 4 7 1 +
Branciforti 16 9 4 4 1 12 5 7 -1 +
Citta Di Nicosia 16 9 5 1 3 15 12 3 -3 +
Barrese 14 9 4 2 3 12 13 -1 -3 +
Serradifalco 14 9 4 2 3 12 10 2 -3 +
Real Suttano (-1) 13 9 4 2 3 11 8 3 -3 +
Agira 13 9 4 1 4 13 13 0 -6 +
Gangi Calcio 11 9 2 5 2 12 12 0 -8 +
Citta Di Castellana 10 9 2 4 3 6 12 -6 -9 +
Città Di Petralia Soprana 9 9 3 0 6 6 15 -9 -8 +
Spartacus 7 9 2 1 6 9 12 -3 -12 +
Chiaramontana Mussomeli 6 9 1 3 5 8 18 -10 -13 +
Enna 4 9 1 1 7 10 17 -7 -13 +

 

Previous I giovani democratici sulla recente mozione di sfiducia al sindaco Lupo: "Tante promesse e lunghi silenzi"
Next I MEDICI SI DANNO APPUNTAMENTO IL 28 NOVEMBRE, ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE