Caos sulla viabilità in viale Generale Cannada dopo una recente ordinanza

“ Viabilità impazzita ieri con un’ordinanza che è da rivedere. L’amministrazione e chi di competenza dovrebbe studiare per bene prima di fare innervosire i tanti automobilisti che scendendo da viale Generale Cannada non potevano andare in direzione di Pietraperzia”. A comunicarlo alla nostra redazione è Giuseppe Regalbuto, ex consigliere provinciale, il quale ieri sera ha riscontrato un’anomalia in viale Generale Cannada inerente alla viabilità dove le macchine in forza ad un divieto dovevano fare dietro front. Questa decisione da parte dell’amministrazione arriva tramite un’ordinanza del comandante della Polizia Municipale (75 del 16 Novembre 2015) il quale dipsone  la chiusura del viale Generale Cannada e invita tutti i mezzi pesanti ed i pullman di linea a raggiungere il centro abitato ad esempio in un percorso alternativo dal viale della Pace percorrendo la SP42 ed il bivio di Sitica. Questa decisione, seppur apprezzabile, visto l’esecuzione dei lavori di regimentazione e convogliamento delle acque piovane nel torrente Tardara presso il bivio Catena ha recato nervosismo a tanti automobilisti che hanno girato per alcuni minuti nei pressi del distributore di benzina “Esso” senza trovare una via di uscita dopo aver lasciato viale Generale Cannada.

Previous In vista dell'imminente GIUBILEO tolti i primi sigilli alla Porta Santa della basilica di San Pietro
Next Il "Falcone" con la sede coordinata dell'Agrario partecipa alla Festa dell'albero promosso da Legambiente