Pesanti condanne per il furto di pecore a Barrafranca

Pesanti condanne per il furto di pecore a Barrafranca

Inflitte cinque condanne dal Tribunale di Enna per il reato di abigeato che si consumò in contrada sottoserra nel 2008 dove i carabinieri della stazione locale evitarono il furto di 165 pecore dove i ladri in quel momento avevano già iniziato a spostare il gregge. I condannati che sono ritenuti responsabili dopo un’indagine accurata sono: Pietro Sanfilippo, 40 anni, di Caltanissetta a cui vanno tre anni e sei mesi di reclusione e 400 euro di multa; i due omonimi Salvatore Giunta di 48 e 42 anni, entrambi con residenza altrove: al primo 3 anni e tre mesi e 300 euro di multa mentre al secondo 3 anni e 206 euro di multa. Infine condannati i barresi Paolo Zagarella, 35 anni, e Giuseppe Caputo, 43 anni: per questi due inflitti 3 anni e 206 euro di multa. Coloro che hanno subito le condanne devono adempiere al risarcimento nei confronti del proprietario dell’ ovile. I fatti come si diceva si riferiscono al 2008 quando i carabinieri si accorsero che a guidare il gregge con le pecore non era il proprietario.

Previous Comunità Frontiera non va oltre il pareggio (1-1) contro il Villahermosa
Next Barrafranca 4 novembre 1921. Onoranze al Milite Ignoto