«Canto anch’io, no tu no», la canzone contro le barriere architettoniche

«Canto anch’io, no tu no», la canzone contro le barriere architettoniche

- in In Evidenza, Musica

Sta riscuotendo un successo straordinario il brano di Lorenzo Baglioni e Iacopo Melio, che in pochi giorni è riuscito a scalare la classifica italiana sullo storeiTunes superando anche Justin Bieber e giungendo alla terza posizione. A darne notizia è il giovane universitario Calogero Aquila il quale vuole rimarcare l’importanza di un tema cos’ importante e inerente alla fascia dei diversamente abili. “A volte la musica arriva – dice il giovane barrese – dove gli uomini e la politica non osano per garantire diritti”. Il singolo è nato dalla collaborazione dei due giovani toscani che hanno voluto lanciare un messaggio di sensibilizzazione a favore dell’abbattimento delle barriere architettoniche, sulla scia della campagna #vorreiprendereiltreno, ideata e promossa dallo stesso Iacopo Melio più di un anno fa. Il testo parla di semplici azioni quotidiane rese però complicate e a volte impossibili da compiere a causa delle barriere architettoniche per chi, come Iacopo, vive con delle disabilità. La canzone “Canto anch’io” è scaricabile direttamente da iTunes al costo di 69 centesimi, che saranno interamente devoluti in beneficenza all’associazione OnlusVorreiprendereiltreno.

iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/vengo-anchio!-no-tu-no!-canto/id1048478866
Video: https://www.facebook.com/lorenzo.baglioni/videos/vb.1559237177689580/1638313446448619/?type=2&theater

You may also like

Il barrese Giuseppe Amore campione regionale

Il barrese Giuseppe Amore si aggiudica per la