Il TRENO STORICO LETTERARIO Catania-Agrigento-Porto Empedocle passerà anche da Dittaino, Enna, Villarosa, Caltanissetta

12038243_1629838903970973_910948551185028624_nPer il secondo anno consecutivo ritorna il TRENO STORICO LETTERARIO con partenza da Catania e diretto ad Agrigento, verso la Valle dei Templi e la Vigata del Commissario Montalbano. Il convoglio, composto dalle antichissime carrozze centoporte con sedute di legno, è organizzato da Fondazione FS Italiane e Ferrovie Kaos e attraverserà il cuore della Sicilia offrendo ai passeggeri un viaggio senza tempo unico nel suo genere, tra storia, archeologia e letteratura.

La manifestazione è in programma domenica 25 ottobre 2015, con partenza da Catania alle ore 7.45. Sono previste anche alcune tappe intermedie, per consentire la salita dei passeggeri a Dittaino, Enna, Villarosa, Caltanissetta, Canicattì, Racalmuto e Grotte. A bordo del treno sarà possibile inoltre assistere ad alcuni monologhi del Commissario Salvo Montalbano. La prima tappa è prevista intorno a mezzogiorno con l’arrivo alla Valle dei Templi di Agrigento: qui è programmata un’escursione guidata nel giardino della Kolymbetra, gestito dal Fondo Ambiente Italiano dalla durata di 45 minuti circa. Chi vorrà, inoltre, potrà proseguire l’escursione tra le rovine dei templi dorici e riprendere il treno nel pomeriggio. Tutti gli altri, invece, alle ore 12.45 faranno ritorno al treno storico, per proseguire il viaggio verso Porto Empedocle, la Vigata raccontata nei romanzi di Andrea Camilleri. Giunti a Porto Empedocle i passeggeri avranno a disposizione 4 ore circa per visitare la cittadina del commissario Salvo Montalbano, e in particolare la splendida Torre Carlo V e l’allestimento museale ubicato al suo interno, il porto, ovvero l’antico caricatore di Girgenti e fare una passeggiata nella centralissima via Roma dove è situata la statua raffigurante il Commissario Montalbano, attrazione per tanti turisti. Sarà anche possibile visitare l’ottocentesca stazione ferroviaria, riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali e gli spazi museali al suo interno. I partecipanti potranno usufruire di un servizio navetta tra la stazione ferroviaria e il centro cittadino. Chi vorrà, infine, potrà pure gustare prelibatezze di pesce o di carne presso uno dei ristoranti convenzionati a prezzi sottocosto. Il ritorno a Catania è previsto per le ore 21.00 circa.

Per tutte le informazioni sul viaggio, prenotazioni al ristorante e visite aggiuntive, contattare il numero 3471024853 o l’indirizzo mail info@ferroviekaos.it.

Previous Barrese ottiene la prima vittoria in campionato. Risultati e classifica della 3 giornata
Next 3° Trofeo podistico della solidarietà II Memorial “FRANCESCO FERRERI”