Prima Categoria. Barrese in cerca di nuovi innesti: un difensore e un attaccante.

Prima Categoria. Barrese in cerca di nuovi innesti: un difensore e un attaccante.

La dirigenza della Barrese per l’imminente campionato di Prima Categoria e completare la rosa ha bisogno di un difensore e un attaccante.
A poche settimane dall’inizio del campionato e dopo un mese di preparazione atletica la dirigenza punta sul mercato alla ricerca di due giocatori di esperienza: un difensore centrale e un attaccante. Già la Barrese del presidente Roberto Costa, ha scaldato i motori con la partecipazione al quadrangolare “ Coppa Vito Cardaci” dove in finale è stata sconfitta dai <> di Comunità Frontiera. “ Mancano poco più di due settimane – afferma il presidente della Barrese, Roberto Costa – e i nostri ragazzi stanno rispondendo bene alle nostre attese. Ci stiamo attivando per l’acquisto di due giocatori in due reparti diversi uno per la difesa e l’altro per l’attacco”. Tra i “veterani” c’è Totò Pilumeli e Alessandro Ragusa mentre poi la squadra è imbottita da molti giovani.
Quindi si aspettano le ultime operazioni che “consegneranno” a mister e presidente della società Roberto Costa, la rosa definitiva con cui affrontare la nuova stagione. In particolare, le attenzioni si stanno concentrando sul reparto arretrato e sul parco attaccanti, che con un innesto per settore potranno essere considerati al completo. Per la Barrese la rosa, quindi non è al completo, ma i giocatori che ne fanno parte sono tutti locali ( tutti coloro che sono stati messi in campo a Pergusa contro l’Agira) come Alessio Salamone, e i vari Patti, Ferreri, Bonventura, Pilumeli, Tambè, Caputo, Marzà, Saldigloria, Gagliolo, Faraci, Ragusa, A. Avola, Ferrigno e F. Avola. Ancora nessuna notizia ufficiale da parte dell’amministrazione sull’agibilità o meno del campo sportivo. L’inizio del campionato di Prima Categoria inizierà domenica 27 settembre.

Previous Sicilia Mondo – Gagliano Castelferrato (EN): Incontro sull’emigrazione con i gaglianesi eccellenti che vivono fuori.
Next Comunità Frontiera si è iscritta al campionato di calcio di Seconda Categoria