Esami di Stato/Maturità 2015

Esami di Stato/Maturità 2015

// <![CDATA[
var uri = 'http://impit.tradedoubler.com/imp?type(iframe)g(17448536)a(2515572)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('’);
// ]]>

Oggi 17 giugno 2015 sono iniziati gli Esami di Stato/Maturità con la prima prova scritta. Le tracce proposte ai maturandi sono state: Italo Calvino l’autore proposto per l’analisi del testo (tipologia A) e in particolare il suo primo romanzo, «Il sentiero dei nidi di ragno», pubblicato nel 1947; la traccia di argomento storico(tipologia C) è sulla Resistenza e propone un brano di Dardano Fenulli; quello di argomento generale(tipologia D) parte da una celebre frase del premio Nobel per la pace Malala Yousafzai: “Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”.  I quattro temi della tipologia B, che prevede la stesura di un saggio breve o un articolo di giornale propongono: per l’ambito artistico-letterario una riflessione sulla letteratura come esperienza di vita e tra i materiali a supporto dipinti di Van Gogh, Matisse e Hopper e brani di Borges, Dante, Raimondi e Todorov; per l’ambito socio-economico: le sfide del XXI secolo e la competenza del cittadino nella vita economica e sociale (brani da commentare: di Ignazio Visco, Martha Nussbaum e una raccomandazione del Parlamento europeo); per l’ambito storico-politico il titolo proposto è: “Il Mediterraneo, atlante geopolitico d’Europa e specchio di civiltà”; per l’ambito tecnico-scientifico, la traccia è: “Lo sviluppo scientifico e tecnologico dell’elettronica e dell’informatica che ha trasformato il mondo della comunicazione che oggi è dominato dalla connettività”.

// <![CDATA[
var uri = 'http://impit.tradedoubler.com/imp?type(iframe)g(21913640)a(2515572)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('’);
// ]]>

Previous In ricordo del Comm. Benedetto Giordano con le foto dell'evento
Next Regione / Falcone (FI): “Il Governo metta immediatamente mano alle emergenze siciliane”