Di Pietro sconfigge il “barone rosso” a Enna invece a Gela Domenico Messinese del M5S si impone sull’avversario del Pd, Angelo Fasulo

Di Pietro sconfigge il “barone rosso” a Enna invece a Gela Domenico Messinese del M5S si impone sull’avversario del Pd, Angelo Fasulo

Maurizio Di Pietro è il nuovo sindaco di Enna il quale ha vinto con circa 600 voti di scarto su Crisafulli mentre Domenico Messinese, è nuovo sindaco di Gela del “Movimento 5 Stelle”.
A Enna è stato sconfitto il “barone rosso”, Mirello Crisafulli: nuovo sindaco è Maurizio Di Pietro che nelle 35 sezioni ha ottenuto il 51, 89% contro il 48,11 di Crisafulli. Il nuovo sindaco sostenuto da una serie di liste civiche ed ha incassato 7.425 preferenze, mentre il suo avversario che correva con i simboli di Sicilia Democratica per le Riforme, Enna Democratica, Sinistra Democratica Torre, Giovani Democratici Enna, si è fermato a 6.885 preferenze.
Invece il nuovo sindaco di Gela,Domenico Messinese, ingegnere, tecnico della Telecom Italia, originario di Favara, trova la vittoria nella città del governatore della Sicilia, Rosario Crocetta che appoggiava il candidato sconfitto.
Domenico Messinese (M5S) ha ottenuto il 64,5% dei voti, l’avversario Angelo Fasulo, (Pd), si è fermato al 35,5%.

Previous Di Pietro nuovo Sindaco di Enna, Vladimiro Crisafulli cade al ballottaggio
Next Dato il "via" al piano di riequilibrio. Ora l'amministrazione Lupo con l'assessore al bilancio, Sandro Tambè ha 3 mesi di tempo per redigere lo schema di bilancio