Imu agricola: il comune ricorre al Tar

Imu agricola: il comune ricorre al Tar

Barrafranca. L’amministrazione comunale promuove un ricorso al Tar del Lazio contro tre ministeri e alla presidenza del consiglio dei Ministri per l’Imu sui terreni. E’ di martedì scorso una delibera della giunta municipale che rimarca l’intenzione dell’ ente di presentare ricorso perché molti agricoltori e aziende barresi sono penalizzate dall’applicazione da parte del governo dell’Imu agricola. Infatti con la delibera della giunta comunale po il primo cittadino Salvatore Lupo e gli assessori Tambè, Pistone e La Loggia, hanno dato mandato ad un legale, con una modica cifra, al fine di presentare ricorso a tre ministeri, a quello dell’Economia, a quello delle Politiche Agricole; oltre a quello dell’ Interno anche al consiglio dei Ministri. Il governo nazionale nel novembre del 2014 aveva decurtato ai trasferimenti di somme al comune ben oltre 200mila euro, che a sua volta doveva essere incassato dalle tasche dei cittadini. Da li una protesta che è nata dai molti agricoltori barresi i quali hanno assistito ad un consiglio comunale, convocato <<ad hoc>> , e dove erano presenti anche amministratori dei comuni vicini ma anche rappresentanti dei movimento dei Forconi con il leader Mariano Ferro. “Abbiamo presentato ricorso – afferma il sindaco Lupo – perché non è possibile tassare chi produce nell’unico settore presente in questo territorio ossia quello agricolo. Siamo a favore degli agricoltori”. In quella seduta l’imu agricola era stata evidenziata come un sovraccarico di tasse ad un settore che vive in profonda crisi in un momento in cui si dovrebbe dare respiro alle aziende agricoli anche in occasione dell’Expò di Milano. E l’unica strada percorribile per dire <<no all’Imu sui terreni >> oltre al coinvolgimento dei sindaci dell’ennese e di tutti i comuni è il rapporto di sinergia con l’Anci Sicilia, associazione dei comuni siciliani, che, per alcuni sindaci, non ha assolto ai propri compiti sulla questione.

 

 

Previous Rinnovo il consiglio provinciale Onav.
Next Atleti barresi Domenica alla maratona di Roma