La Barrese in campo

La Barrese in campo

SPORT

La Barrese contro la Sopranese al comunale oggi in campo vuole conquistare tre punti che potrebbero essere utili per un possibile accesso ai play off.
Centrare l’obiettivo dei tre punti è in testa di tutti i giocatori che scenderanno in campo visto che le sedute di allenamento in settimana sono stati incentrati sul fattore tecnico e agonistico. E questo è un elemento di buon auspicio visto le poche buone notizie che nelle ultime settimane sono arrivate dalla società (dimissioni irrevocabili dell’allenatore Gaetano Ferrigno e del presidente Totuccio Ferrigno) ma ancora tutto tace per i successori anche se c’è stata una riunione pochi giorni fa dove si è riunita la dirigenza ma nulla sembra essere trapelato. Nonostante il maltempo e la pioggia caduta in questi giorni il rettangolo di gioco si presenta in buone condizioni ma se dovesse continuare oggi il maltempo non si sa se il direttore di gara (Luigi Scicolone di Caltanissetta, inizio ore 15) potrebbe decidere di rinviare l’incontro. Soluzioni possibili, che però verranno prese oggi pomeriggio assieme ai due capitani delle due squadre. La Barrese è reduce del pareggio a Gangi (2-2 con le reti dei barresi di Gaetano Ferrigno Junior e di Totò Pilumeli) mentre la Sopranese ha ottenuto una vittoria casalinga (4-1 sul Nicosia) con la doppietta di Li Sacchi e poi le marcature di Badjie e Sabatino.
La Barrese di capitan Luigi Strazzanti, Totò Pilumeli e Alessandro Ragusa si trova in una posizione mediana in classifica (22 punti a soli 8 punti dalla zona play off ma il distacco potrebbe ridursi nel caso in cui la Barrese ha da recuperare la gara con il Nicosia). La formazione di Petralia Soprana è penultima in classifica con 14 punti ed è alla ricerca di punti per poter uscire, o almeno, guadagnare una posizione di riguardo nella zona play out.
La Barrese in casa ha vinto cinque incontro (Castellana, Nicosia, Nissa, Enna, Real Suttano), pareggiato uno (Canicattì) e perso tre (Gangi, Palma, e Atletico Caltanissetta) invece la Sopranese, anche se deve recuperare due partite contro Castellana e Canicattì, in trasferta ha raccolto molto poco una vittoria (Castellana), due  pareggi (Atletico Caltanissetta e Real Suttano), e poi quattro sconfitte (Nicosia, Nissa, Palma, Enna). Per la Barrese non ci saranno Marco La Rosa e Luigi Bonaventura perché squalificati mentre dovrebbe farcela Daniel Siciliano. All’ andata risolse la gara un gol di Privitera, attaccante della Barrese per l’unica vittoria esterna di questo campionato.

RENATO PINNISI

Previous Lo stato della diga Olivo dopo le pioggie
Next LA BARRESE HA VINTO