Presso il Centro di Assistenza Religiosa e Sociale“Papa Giovanni XXIII” in Valguarneranascerà la Missione Speranza e Carità di Fratel Biagio Conte.

Presso il Centro di Assistenza Religiosa e Sociale“Papa Giovanni XXIII” in Valguarneranascerà la Missione Speranza e Carità di Fratel Biagio Conte.

- in Enna, ENNA PROV, Valguarnera

A Valguarnera sta per nascere la Missione Speranza e Carità di fratel Biagio Conte (il missionario laico palermitano deceduto lo scorso anno). Presso la struttura sita in contrada Marcato, alla periferia del paese, costruita da padre Agatino Acireale negli anni 70 del secolo scorso, nascerà la Missione per accogliere chi vive in situazione di povertà.
È questo il primo atto del nuovo direttore e Legale Rappresentante del Centro Assistenza Religiosa e Sociale Papa Giovanni XXIII, don Samuel La Delfa, nominato dal vescovo mons. Rosario Gisana lo scorso 26 gennaio in successione a padre Agatino Acireale, che ha donato alla Diocesi di Piazza Armerina, la struttura. Padre Acireale è stato al contempo nominato dal Vescovo Presidente Onorario.

In questo luogo nascerà la Missione Speranza e Carità di Fratel Biagio Conte.
“Abbiamo già avviato i contatti con don Pino Vitrano, responsabile della Missione, – afferma don Samuel – per vedere insieme come portare avanti il progetto”.

La Missione avrà il compito di accogliere i poveri della città e chiunque non ha un luogo dignitoso in cui poter vivere.

Inoltre questo luogo è destinato anche a diventare un punto di ristoro e di riposo in cui, fare un’esperienza pienamente umana di fede, per abbeverarsi, ristorarsi e riprendere il cammino.
“Questo luogo, – continua don Samuel – dovrà avere quel pozzo di acqua viva in cui poter attingere l’acqua dello Spirito. Come diceva Fratel Biagio ‘ognuno deve fare la sua parte’ per cui, bisogna che ognuno, secondo le proprie possibilità, dia il suo contributo economico o di volontariato e insieme possiamo risollevare questa amata e martoriata società. Basta semplicemente contattarmi”.
Un primo appuntamento il prossimo giovedì 21 marzo alle 17.30, quando partendo dalla chiesa Madre, con un pellegrinaggio sarà portata presso una grande croce che stanno costruendo i fratelli poveri di Palermo così da piantarla nel Centro Sociale quale segno di rinascita e di speranza per Valguarnera e per tutto il Centro Sicilia.

You may also like

ENNA. Ordine dei Medici: Diciassette nuove assistenti di studio odontoiatrico in provincia di Enna.

Giovedi 18 aprile, presso la sede istituzionale DELL’ORDINE