BARRAFRANCA. Dimissioni da “Sud Chiama Nord” di Emilio Rocco Catalano e Alessandro Crapanzano. Il direttivo del Comitato cittadino “Ricostruire Barrafranca” apprezza il loro comportamento.

BARRAFRANCA. Dimissioni da “Sud Chiama Nord” di Emilio Rocco Catalano e Alessandro Crapanzano. Il direttivo del Comitato cittadino “Ricostruire Barrafranca” apprezza il loro comportamento.

- in Barrafranca

In un documento inviato dal Direttivo Comitato Cittadino “Ricostruire Barrafranca” si legge: “Il Direttivo del Comitato Cittadino “Ricostruire Barrafranca” nel prendere atto del Comunicato a firma di Emilio Rocco Catalano ed Alessandro Crapanzano, canditati al Consiglio Comunale nella lista della coalizione politica “Ricostruire Barrafranca”, con il quale gli stessi rassegnano le dimissioni dal partito Sud chiama Nord dopo avere appreso che nel Partito di Cateno De Luca ha aderito il consigliere comunale Salvatore Bonincontro, eletto nella lista Primavera Barrese, il quale intende continuare a fare parte della maggioranza che sostiene l’Amministrazione Comunale del sindaco Lo Monaco, modificando, di fatto ed inspiegabilmente, la collocazione di Sud chiama Nord da partito di opposizione nazionale e regionale a partito di maggioranza a livello locale”. “Auguriamo al partito di Sud chiama Nord – è scritto nello stesso documento – di ritrovare presto la sua originaria collocazione di partito di opposizione e potere, così, riprendere la lotta politica con spirito unitario. Il direttivo del Comitato Cittadino “Ricostruire Barrafranca” esprime alto apprezzamento ai componenti Emilio Rocco Catalano ed Alessandro Crapanzano per la coerenza che stanno dimostrando e per la stima e fiducia che manifestano sia nei confronti della nostra coalizione che nei confronti del nostro rappresentante in consiglio comunale Gaetano Giunta”. A conclusione si legge: “Il Direttivo di Ricostruire Barrafranca ringrazia Emilio Rocco Catalano ed Alessandro Crapanzano per quello che hanno dato e fatto, prima, durante e dopo la campagna elettorale del maggio scorso, e per il rinnovato impegno a continuare ad occuparsi, insieme a tutti noi, dei numerosi e gravi problemi che attanagliano il nostro Comune ed i suoi cittadini continuando dall’opposizione a stimolare l’amministrazione comunale per affrontarli e aiutarla per risolverli”. GAETANO MILINO

You may also like

CONVEGNO: DEMENZA, emergenza del terzo millennio

CONVEGNO: DEMENZA, emergenza del terzo millennio