BARRAFRANCA. Comunicato stampa del gruppo “Primavera Barrese”.

BARRAFRANCA. Comunicato stampa del gruppo “Primavera Barrese”.

- in Barrafranca

Siamo giunti alla conclusione di un periodo in cui Barrafranca ha respirato aria che pensavamo non potesse più dirsi barrese. Il periodo natalizio 2023 a Barrafranca, targato Primavera Barrese, ha veramente inebriato tutti i cittadini d’una brezza rigenerante. Siamo abituati ad emulare le grandi città per le luci di Natale e tutta una serie di manifestazioni che quest’anno anche Barrafranca, che ha brancolato nel buio per tanto, troppo tempo, ha avuto l’onore di ospitare.
“Natale 2023” a Barrafranca nasce dalla Democrazia partecipata, progetto a cui hanno preso parte la maggior parte delle associazioni locali i singoli cittadini.
Il gruppo consiliare di maggioranza “Primavera Barrese” desidera ringraziare ogni associazione e cittadino per il proprio contributo: ogni cosa ha un’anima e quella del nostro paese è rappresentata da voi.
In merito il grazie maggiore va alle associazioni giovanili e di volontariato del nostro territorio, sempre pronte ad accogliere il richiamo d’un Ente che ha a cuore lo scorrere della linfa vitale del paese.
Grazie a questa voglia e al sacrificio di tutti, Barrafranca ha gioito per la realizzazione della “Strada dei Presepi”, realizzata grazie all’impegno di associazioni e privati cittadini, in uno dei quartieri più antichi e caratteristici del Paese, divenuto subito “moderno” grazie alle luci, alla musica dei canti natalizi e ai graziosissimi mercatini di Natale a cui hanno partecipato diverse attività locali che desideriamo ringraziare.
“Natale 2023” è cresciuto e si è ampliato poi sempre di più, grazie al finanziamento della regione siciliana di 50.000 euro grazie allo sforzo profuso dalla nostra amministrazione che è riuscita ad ottenere detto finanziamento con l’intercessione all’ARS del Partito Democratico e della Nuova Democrazia Cristiana.
L’Amministrazione Lo Monaco ha organizzato:
– il 15 dicembre uno Spettacolo itinerante Zampognari;
– il 20 dicembre uno Spettacolo musicale firmato Mario Incudine “E scinniu la notti” Presso Chiesa Madre;
– il tanto apprezzato e amato Trenino itinerante di Babbo Natale dal 24 al 27 dicembre;
– il Villaggio di Babbo Natale nei giorni 28 e 29 dicembre.
Degna di menzione anche l’organizzazione del Presepe Vivente “Natale tra fiaba e realtà”.
Non è facile organizzare in poco, anzi pochissimo tempo, una stagione di festa ed entusiasmo per piccini e grandi. È davvero complicato, ma questo non ha bloccato l’audacia della nostra Amministrazione che con impegno e perseveranza si è spesa senza limiti; d’altronde si sa che per fare bene occorre illimitato sacrificio.
Il nostro immenso grazie va alla giunta capitanata dal nostro sindaco Lo Monaco: ciò che è stato organizzato con passione, dedizione e voglia di riscatto, non è un atto dovuto perché, date le problematiche del nostro ente, l’amministrazione avrebbe potuto anche non farlo.
Siamo davvero felici e soddisfatti del Sindaco Avv. Giuseppe Lo Monaco e del Vice Sindaco Filippo Faraci sempre in prima linea, mai dietro la scrivania e perennemente col capo chino su Barrafranca.
Fondamentale certamente l’operato degli assessori Mattina, Tambè e Russo ma in primis della Professoressa Claudia Ingala: Barrafranca ha potuto constatare e toccare con mano la sua grande creatività ed il suo desiderio di rinascita del Comune. 
Ciò che rende soddisfatto il nostro gruppo è aver ricevuto la consapevolezza d’essere rappresentati da personalità che amano “far popolo” ed hanno come priorità il silenzioso dovere del servizio non certamente privo dello spirito gioioso che contraddistingue ogni cittadino barrese.
Ringraziamo inoltre il Presidente del Consiglio Avv. Kevin Cumia consapevoli sempre dell’onorabilità della carica che ricopre.
La sua compostezza, la sua professionalità, la celerità con cui mette a disposizione gli atti a tutti i consiglieri comunali, nessuno escluso, sono da pungolo per tutti noi e anche se a lui toccherà essere sempre imparziale o caput super partes, rispedendo al mittente gli attacchi puerili e beceri dell’opposizione nei suoi confronti (impensabile che un Presidente possa essere responsabile del pensiero che ancora deve uscire dalla bocca dell’oratore e pertanto tacciato di parzialità), il gruppo consiliare “Primavere Barrese”, rinnova il proprio sostegno al Presidente  del Consiglio augurandogli un buon lavoro per il futuro.
Qualche mese fa scrivevamo così: “Degno di biasimo è l’operato di chi, piuttosto che costruire, pensa a come colpire l’operato altrui solo perché altrui: è inaccettabile.
Bisognerebbe, invece, gioire quando la città torna a splendere, quando nei volti dei cittadini ed ancor di più dei bambini si accende un sorriso, quel sorriso che ha il sapore della speranza, la speranza di vivere in un Paese migliore.
Infine, non per importanza, un ringraziamento particolare va a voi tutti cittadini Barresi che avete saputo rendere tutti questi eventi degni di nota, perché si sa, senza pubblico non esistono grandi spettacoli. Grazie di vero cuore per aver accolto con gioia tutte le iniziative svolte, sappiate che la nostra vera forza siete Voi.
Concludiamo questo comunicato augurando a tutti i cittadini un Buon 2024 ricco di soddisfazioni, amore, pace e serenità.
Il Gruppo Primavera Barrese
Flammà Danila, Gentile Giovanni, Bevilacqua Sergio, Bonincontro Salvatore, Strazzanti Alessandro, Caputo Concetta, Tummino Laura, Crapanzano Mariastella e Arena Maria Concetta.

You may also like

BARRAFRANCA. Mancata manutenzione straordinaria del prato l’appello dell’ex Vice Sindaco Giovanni Patti.

Riceviamo e pubblichiamo l’appello dell’ex Vice Sindaco Giovanni