Ex allievi di Don Bosco: Presidenti, delegati e Gex convocati a Torino per programmare il futuro dal Regionale per l’Europa ed il Medio Oriente, il mazzarinese Valerio Martorana.

Ex allievi di Don Bosco: Presidenti, delegati e Gex convocati a Torino per programmare il futuro dal Regionale per l’Europa ed il Medio Oriente, il mazzarinese Valerio Martorana.

- in Comunicati Stampa

È entrata nel vivo l’operatività del dottore Valerio Martorana, Regionale per l’Europa ed il Medio Oriente della confederazione mondiale degli Ex allievi di Don Bosco, di rientro da Torino Valdocco dove ha convocato, in presenza, i leader europei degli Ex allievi di Don Bosco (Presidenti, Delegati e responsabili giovani) per programmare il futuro della presenza dei laici di Don Bosco nella società. Le delegazioni presenti erano in rappresentanza dell’Italia, Spagna, Portogallo, Belgio Nord, Croazia, Inghilterra, Malta, Slovacchia, Polonia, Ungheria ed Ucraina. L’incontro ha registrato la presenza di don Louis Playà, delegato del Rettor Maggiore per la Famiglia Salesiana; Don Jachimowicz Roman, Consigliere Generale per l’Europa del Nord ed il sig. Domenico Duc Nam Nguyen, delegato mondiale degli Exallievi di Don Bosco. Il Presidente mondiale degli Ex allievi, Bryan Magro, ha ufficializzato le date di convocazione dell’assemblea straordinaria mondiale che si terrà a Torino dal 3 al 6 ottobre 2024 sul tema: “Camminiamo Insieme: Cambiare per continuare”. Anche per quell’occasione l’organizzazione e la logistica sarà curata dalla federazione italiana. I leader europei degli Ex allievi, nella tre giorni di dibattito, si sono confrontati sui temi dell’ecologia, migrazione e della gestione dei fondi europei per consentire l’attrazione e la mobilità dei giovani. “In un clima di fraternità e di amicizia, i rappresentanti delle Federazioni – ha sottolineato Valerio Martorana, che lo scorso mese di maggio ha partecipato in Vietnam all’animazione della Regione Asia ed Oceania – hanno presentato i loro rapporti e condiviso le loro speranze e sfide per il futuro, rafforzando il loro impegno a far crescere il movimento nella regione e ad aumentare la partecipazione dei giovani. Questo incontro regionale ha dimostrato che gli ex allievi e amici di Don Bosco sono vivaci e che sono pronti per continuare ad andare avanti”. La presidenza mondiale era presente con: Bryan Magro, Presidente; Domenico Duc Nam Nguyen, delegato; Valerio Martorana, Regionale per l’Europa ed il Medio Oriente; Peter Kovac, segretario generale; Celso Noguiera, tesoriere e presidente del Portogallo; Alessandro Pensabene, responsabile giovani per l’Europa ed il Medio Oriente. Prossimo impegno internazionale per Martorana sarà rappresentato dal congresso americano degli Ex allievi di Don Bosco che si terrà il prossimo mese di ottobre a Cordoba (Argentina). GAETANO MILINO

You may also like

Comitato NoElettrosmog Barrafranca incontra l’On. Fabio Sebastiano Venezia.

Di seguito il C.S. Ieri il Comitato NoElettrosmog