ASP Enna. Avviato il primo Sportello CUP Veterinario

ASP Enna. Avviato il primo Sportello CUP Veterinario

- in Enna

Progettato e avviato il primo “Sportello CUP Veterinario” per la prenotazione delle prestazioni di competenza del Dipartimento di Prevenzione Veterinario.Le attività istituzionali di competenza del Dipartimento di Prevenzione Veterinario espletate su richiesta e nell’interesse del privato sono soggette al versamento da parte dell’OSA dei diritti sanitari nella misura prevista dal Decreto L.vo 32/2021 – Modalità di finanziamento dei Controlli Ufficiali vigente dal 01-01-2022.
 Il versamento di tali diritti sanitari, nel rispetto delle procedure di certificazione del bilancio Aziendale, deve avvenire unicamente attraverso la cassa CUP con le medesime modalità di ogni altra fattispecie di compartecipazione del cittadino alla spesa sanitaria (ticket).
A tal fine, stante la complessità delle procedure applicative del Decreto n° 32/2021,il Dipartimento di Prevenzione Veterinario dell’ASP di Enna, con la piena condivisione della Direzione strategica dell’Azienda che ha assicurato ogni necessaria risorsa, ha avviato in via sperimentale una specifica progettualità finalizzata alla creazione di uno Sportello CUP Veterinario e alla messa a punto di un sistema di controllo e monitoraggio costante dell’applicazione del Decreto.
A oggi, la fase sperimentale è stata conclusa e lo “SPORTELLO CUP VETERINARIO” opera a pieno regime attraverso i seguenti recapiti cui il cittadino/utente dovrà rivolgersi, direttamente o per il tramite del Medico Veterinario responsabile del controllo: Enna: 0935/520775 – 0935/520783; Nicosia: 0935/671527 – 0935/671531;Agira: 0935/697010;Piazza Armerina0935/981206. Le prenotazioni per prestazioni veterinarie possono essere effettuate unicamente preoo lo sportello CUP Veterinario.
L’operatore dello sportello, effettuata la prenotazione, comunicherà all’utente il “codice prenotazione” necessario per il versamento dei diritti sanitari da effettuare presso tutti i punti Lottomatica o presso le casse CUP abilitate.
La realizzazione e messa a regime dello SPORTELLO CUP VETERINARIOfissava i seguenti obiettivi:  agevolare e facilitare gli adempimenti del cittadino che in qualità di OSA deve provvedere al versamento dei diritti sanitari dovuti; avere il monitoraggio costante dei processi per la puntuale applicazione del Decreto 32/2021 e per la corretta rendicontazione delle somme incassate. Obiettivi che, visti i risultati ottenuti nella fase di avvio, sono da ritenere pienamente raggiunti e testimoniati dal favore positivo degli interessati.
Un ringraziamento va agli Operatori che hanno sviluppato le procedure e ai Medici Veterinari e Tecnici del Dipartimento per la partecipazione attiva nel processo e per l’attività informativa nei confronti degli utenti.

You may also like

LA POLIZIA DI STATO A CONTATTO CON GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “GIUSTI SINOPOLI” DI AGIRA IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA LEGALITÀ”

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato