PIETRAPERZIA. La Chiesa Madre stracolma di persone per la Tombola Natalizia di beneficenza.

Ad organizzare la serata, la “Pia Unione Primaria Devote di Santa Rita”, presidente Concetta Di Blasi. Tra i presenti don Osvaldo Brugnone – parroco della Matrice e assistente spirituale della “Pia Unione Primaria Devote di Santa Rita” -, Don Giuseppe Rabita. Presenti anche il sindaco Salvuccio Messina e gli assessori Angelo Vullo, Lorenza Nicoletti Michele Corvo e Salvatore Russo. Tanti i premi messi in palio per ambo, terno, quaterna, cinquina e tombola. Per quest’ultima categoria previste la tombola rispettivamente di prima, seconda e terza categoria. Il premio della prima tombola, un Tv color 32”. per la seconda e la terza tombola rispettivamente una cesta natalizia con prodotti vari e una friggitrice ad aria. Numerosi gli sponsor. Numerosi premi – in totale più di sessanta comprese le tre tombole di prima, seconda e terza categoria – per le altre categorie: ambo, terna, quaterna, cinquina e tanti tombolini. Sorteggiati pure altri premi: un congelatore vinto da Filippina Tolaro. Un paio di occhiali bluetooth vinti da Maria Spagnolo.

La serata conclusa dopo circa tre ore di sano divertimento. ad apertura, la presidente Concetta Di Blasi ha pronunciato un discorso. Questo il testo integrale: “Gentilissimi ospiti, anche quest’anno la Pia Unione Primaria Gruppo Devote di Santa Rita ha il piacere di organizzare la consueta tombola natalizia. Mi corre l’obbligo di fare i dovuti ringraziamenti anzitutto alle devote che, ogni giorno e con elevato spirito di generosità, si spendono per le attività che il gruppo, in più occasioni, ha modo di organizzare”. “Da sette anni a questa parte – continua Concetta Di Blasi – Il Gruppo Devote di Santa Rita è lieta di offrire a tutta la cittadinanza questa serata di spensieratezza, di gioia e di divertimento. Ma, per noi devote, è anche una serata speciale. Speciale perché è nostro piacere unire, allo spirito gioviale delle festività, lo spirito solidale. Non possiamo, infatti, dimenticare chi, per varie ragioni, vive in una condizione di bisogno materiale e spirituale. Ed è nostro dovere di cristiani aiutare chi non ce la fa, chi non ha speranza. E il messaggio cristiano ci continua a ricordare il valore della speranza”. Concetta di Blasi aggiunge: “E la nostra gloriosissima Santa Rita. soccorritrice dei miseri, degli afflitti, dei sofferenti non ci fa dimenticare il suo monito, le sue opere, le sue parole. E noi, devote, non possiamo che seguire il messaggio di Santa Rita: un messaggio di carità, un messaggio di speranza, appunto”. Concetta Di Blasi dice ancora: “Un ringraziamento va inoltre al nostro parroco don Osvaldo che, con sollecita premura e spirito caritatevole di collaborazione, ha aiutato e aiuta il nostro gruppo anche nella realizzazione di questi eventi benefici; all’amministrazione comunale nella persona del sindaco geometra Salvuccio Messina. Particolare gratitudine e riconoscenza esprimo, a nome del gruppo, agli sponsor”. Concetta Di Blasi conclude: “Con l’auspicio, quindi, di potere contribuire a realizzare, nel nostro piccolo, il vero spirito natalizio, lo spirito cristiano, auguriamo a tutti voi, ringraziandovi di cuore, buona serata e buon divertimento”. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. Incontro degli amministratori dei Comuni di Pietraperzia, Villarosa e Santa Caterina Villarmosa.
Next Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. signora Gentile Concetta ved. Aleo di anni 94