ASP Enna. Lettera d’invito a vaccinarsi rivoltaai giovanissimi studenti, e ai loro genitori, dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Enna

ASP Enna. Lettera d’invito a vaccinarsi rivoltaai giovanissimi studenti, e ai loro genitori, dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Enna

Il Direttore Generale dell’ASP di Enna, dott. Francesco Iudica, e il Direttore Sanitario, dott. Emanuele Cassarà, scrivono ai giovani allievi dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Enna, e ai loro genitori, per invitarli a vaccinarsi contro il Covid19:

“Cari genitori, cari ragazzi,

nell’Anno Scolastico 2020/2021 i nostri Servizi sono stati impegnati a gestire l’emergenza COVID e a supportare l’opera svolta in tutte le Scuole con l’applicazione delle regole di prevenzione.

Nonostante le precauzioni adottate dalle Scuole, molto spesso siamo dovuti intervenire per interrompere la frequenza scolastica, invitare tutti gli allievi e il personale a sottoporsi a tampone e spesso attuare quarantene.

Il decorso della malattia in bambini e ragazzi è stato generalmente lieve, ma in alcuni casi si è reso necessario il ricovero.

Il COVID infatti anche nei bambini e nei ragazzi può causare gravi complicanze.

Ci auguriamo che il prossimo anno scolastico possa essere svolto con maggiore serenità.

Oggi, infatti, per combattere questa disastrosa pandemia abbiamo a disposizione anche armi molto più specifiche ed efficaci rappresentate dai vaccini.

È in corso già da diversi mesi la vaccinazione del personale scolastico, docente e non docente e dal 16 dicembre sono vaccinabili anche i bambini a partire dai 5 anni: per loro è stato infatti autorizzato il vaccino Pfizer.

A Voi Genitori, che vi trovate a fare una scelta importante per i vostri figli, ricordiamo che poter vaccinare i ragazzi contro il COVID è una opportunità straordinaria: per la protezione della loro salute, per garantire la frequenza scolastica e la ripresa della socialità, per proteggere i familiari e coloro che non possono vaccinarsi.

I vaccini a mRNA garantiscono protezione dalla malattia e non hanno controindicazioni.

Se avete voglia di accogliere il nostro invito e tutelare la salute dei vostri figli vogliate compilare il modulo allegato alla presente e riconsegnarlo alla scuola.”

La lettera continua con informazioni utili di carattere medico e scientifico sul Covid e sulla vaccinazione rivolta alla fascia 5/11anni. La prima seduta vaccinale è prevista per martedì 21 dicembre presso i locali della palestra del Plesso Garibaldi.

Previous CALTANISSETTA ENNA.Operazione “ULTRA”. Altri arresti.
Next DIRETTA. Messa in ricordo di Francesco Ferreri