ENNA. Al via il campionato sabato prossimo per la Orlando Pallamano Haenna. Esordio casalingo con il Giovinetto Petrosino.

ENNA. Al via il campionato sabato prossimo per la Orlando Pallamano Haenna. Esordio casalingo con il Giovinetto Petrosino.

Finalmente è arrivato il momento della verità. Dopo poco meno di 2 mesi di duro lavoro e tante amichevoli disputate per la Orlando Pallamano Haenna sabato prossimo 16 ottobre prende il via la seconda avventura consecutiva nel Campionato di serie A2 Maschile di Pallamano. Al palazzetto dello sport di Enna bassa con inizio alle ore 18,30 i gialloverdi ospiteranno i trapanesi del Giovinetto Petrosino in un derby che si preannuncia molto avvincente visto che di fronte si troverà con team come quello guidato da Onofrio Fiorino che rappresenta una delle più interessanti realtà del panorama pallamanistico siciliano. La gara sarà trasmessa in diretta Streaming sulla pagina social della società ennese. Ma in casa della Orlando Pallamano Haenna si vuole iniziare nel migliore dei modi. La società in estate ha cercato di muoversi nel migliore modo possibile per sostituire gli atleti che sono andati via riuscendo ad allestire un organico che sulla carta può migliorare quanto fatto nella scorsa stagione, anche i verdetti spettano sempre al campo. Il tecnico Salvo Cardaci, anche lui al suo esordio sulla panchina ennese, conferma: “Siamo pronti al debutto stagionale dopo settimane di dura preparazione e diverse amichevoli che ci hanno consentito di inserire al meglio i nuovi arrivati e dare un gioco diverso alla squadra. Sarà un campionato particolarmente impegnativo con tante squadre del nostro girone che si sono rinforzate parecchio nel mercato estivo e hanno, di fatto, rivoluzionato i loro “sette” base. Per quanto ci riguarda, invece, la nostra dirigenza ha operato al meglio delle proprie possibilità sostituendo i partenti Passarello, Munda e Florio con gli arrivi di Cristian Guggino, Dario Quattrocchi e dell’uruguaiano Geronimo Gojogaca. Sono abbastanza fiducioso per quello che ho visto in questa prima fase anche se consapevole che abbiamo ancora tanto lavoro da fare per migliorare il nostro gioco collettivo”.  – Che gara si aspetta contro il Giovinetto? “Sarà un derby vibrante dal punto di vista agonistico e tecnico contro avversari ostici che conosciamo abbastanza bene. Giocheremo la nostra pallamano convinti di poterli mettere in difficoltà e di poter centrare la prima vittoria in campionato. Stiamo abbastanza bene fisicamente e mentalmente ma, come sempre, sarà solo il campo a dare il verdetto finale”. GAETANO MILINO