PIETRAPERZIA. Aggiornamento sulla SS 640 Dir. Radar interferometrico sul castello Barresio

PIETRAPERZIA. Aggiornamento sulla SS 640 Dir. Radar interferometrico sul castello Barresio

PIETRAPERZIA.  L’apparecchiatura verrà collocata nell’antico maniero di Pietraperzia per controllare a distanza eventuali movimenti del viadotto della statale 640 Pietraperzia Caltanissetta. Ne dà notizia il sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina. Il primo cittadino di Pietraperzia su facebook comune di Pietraperzia ha postato il seguente messaggio: “In data odierna, un funzionario tecnico dell’Anas, dottor Giuseppe Sorce, ha eseguito sopralluogo al Castello di Pietraperzia, per stabilire dove ubicare, nei giorni a venire, un nuovo sistema RADAR INTERFEROMETRICO, per intercettare tutti i movimenti del viadotto, in modo da portare a conclusione l’iter progettuale”. “Continua l’impegno dell’amministrazione tutta – scrive ancora il sindaco di Pietraperzia Salvuccio Messina – affinché venga ripristinata la transitabilità del viadotto della SS 640 (S.V.  – Scorrimento Veloce – per Caltanissetta). Un’altra notizia positiva è quella di aver illuminato parte del quartiere Terruccia, fino ad ieri al buio”. Il sindaco Salvuccio Messina conclude: “Oggi si è provveduto con dipendenti del Comune ad intervenire in alcuni punti del quartiere. In seguito sarà rinnovato tutto l’impianto con illuminazione a Led”. La SS 640 Dir è chiusa al traffico dal 2 novembre 2018 a causa del cedimento di un giunto sul viadotto Villano I, a circa un chilometro e mezzo dall’abitato di Pietraperzia. Nel frattempo è ad una fase avanzato l’iter progettuale per il ripristino e la conseguente riapertura al traffico dell’importantissima arteria che dimezza distanza e tempi di percorrenza da e per Caltanissetta. GAETANO MILINO 

Previous Enna, governo Musumeci finanzia manutenzione caserma carabinieri di Aidone
Next PIETRAPERZIA. InterventI di manutenzione su alloggi popolari.