BARRAFRANCA. Natale 2020. Consegnati alle associazione gli attestati di partecipazione alle attività Natalizie.

BARRAFRANCA. Natale 2020. Consegnati alle associazione gli attestati di partecipazione alle attività Natalizie.

BARRAFRANCA. A breve saranno recapitati a casa gli attestati a tutti gli altri partecipanti. Sono stati realizzati 55 presepi nelle singole case, novene nelle parrocchie, novene di privati cittadini nei quartieri. Il Natale 2020 di Barrafranca è stato pure arricchito da luminarie artistiche ed alberi di Natale. Il tutto organizzato dalla amministrazione comunale del sindaco Fabio Accardi. Assessore al ramo Giovanni Patti. Il sindaco Fabio Accardi dichiara: “Ieri sera abbiamo voluto consegnare simbolicamente gli attestati di partecipazione alle attività natalizie di quest’anno 2020 trascorso alle associazioni che si sono occupate di addobbare, anche se un po’ sottotono, la via Umberto, piazza Regina Margherita e altri spazi cittadini”. “È un gesto simbolico perché daremo gli attestati a tutti quelli che hanno partecipato alla “Strada dei Presepi Virtuali” fatta con la pagina facebook “Natale a Barrafranca”. Il sindaco Fabio Accardi aggiunge: “Da due anni questa amministrazione ha promosso una iniziativa, ‘la Strada dei Presepi’, che ha avuto grande successo. L’anno scorso, nel 2019, a Barrafranca, ad aprire La Strada dei Presepi, era arrivato l’assessore Regionale al Turismo Manlio Messina che era rimasto amorevolmente colpito da questa iniziativa che raccoglieva tante persone non solo del nostro Comune ma anche dei centri limitrofi”. Il sindaco Fabio Accardi continua: “Quest’anno, purtroppo, da una parte per le misure anticovid era impossibile potere avviare l’iniziativa. Dall’altro, causa i numerosi malati di Covid, non era il caso di avere, quest’anno, un Natale sfavillante ma, proprio a causa e per rispetto di quanti hanno sofferto di questo male, l’iniziativa non è andata avanti. Allo stesso modo abbiamo voluto che non si perdesse lo spirito natalizio”. “Attraverso la pagina Facebook Natale a Barrafranca – aggiunge il sindaco Fabio Accardi – più di cinquanta nostri concittadini hanno pubblicato il loro presepe allestito nelle rispettive case. Mi auguro, visto che questo, per noi, è l’ultimo anno di mandato, e che l’iniziativa La Strada dei Presepi era in embrione, che nei prossimo anno e per gli anni futuri questa iniziativa non si perda perché è stato veramente un momento di grande aggregazione non solo tra le associazioni ma si è fatta una grande rete anche tra singoli cittadini e fra i vari presepisti barresi”. E conclude: “L’invito, quindi, alla comunità barrese è quello di non perdere questa opportunità, negli anni a venire, che è la strada dei presepi. Ringraziamo tutti quanti hanno partecipato, anche quest’anno, anche se in sottotono. Mi sento di ringraziare tutti quei presepisti anche professionisti che quest’anno non hanno potuto presentare il loro presepe pubblicamente ma sono convinto che nel loro cuore non mancherà, nei prossimi anni la voglia e il desiderio di presentare le loro opere d’arte. Quindi un grazie a tutti quanti”. L’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo Giovanni Patti afferma: “Con la premiazione simbolica al Gruppo Spettacolo Arcobaleno, all’Avis e alla Fratres, abbiamo voluto dare un riconoscimento simbolico come rappresentanti di tutti i partecipanti al Natale a Barrafranca che ha visto un’enorme partecipazione di cittadini”: E conclude: “A tutti faremo arrivare l’attestato nelle loro case. Mi dispiace che tutto questo non sia possibile pubblicarlo nella pagina Natale a Barrafranca in quanto la pagina Hackerata”. GAETANO MILINO

Previous ENNA. La Polizia Di Stato sanziona un imprenditore per violazione della normativa Anti Covid-19.
Next BARRAFRANCA. Alcune modifiche al calendario raccolta differenziata.