Barrafranca. Il consiglio comunale dei ragazzi elegge il sindaco, è Lucia Milino

BARRAFRANCA. Anche i ragazzi partecipano alla vita politica del paese., Sono stati infatti eletti i baby consiglieri comunali e il sindaco dei piccoli. Alle elezioni hanno partecipato gli alunni degli istituto comprensivi “Europa” – rappresentato dal vicario Gaetano Strazzanti in sostituzione della dirigente scolastica Mirella Vella e San Giovanni Bosco, dirigente scolastica Nadia Rizzo. La seduta presieduta dal Sindaco Fabio Accardi e dall’assessora alla Scuola Stella Arena. Ne sono stati eletti sedici, tanti quanti sono i consiglieri comunali dei grandi. La sindaca dei ragazzi Lucia Milino è stata eletta con 9 voti mentre Ottavio Collotta, vicesindaco ha totalizzato 6 preferenze. . “Siete stati messi in elenco in ordine in base ai voti di preferenza, c’è chi ha preso più voti e c’è che ne ha preso di meno”. Questa la spiegazione del sindaco Accardi ai baby consiglieri presenti in aula e ad un folto gruppo di insegnanti e genitori. Questi i nomi dei baby consiglieri, o consiglieri comunali dei ragazzi: Maria Milazzo, Lucia Milino, Ottavio Collotta, Viviana Arena, Alessio Toscano, Daniele Bonelli, Aida Brizzi, Cristian Blasco, Samuele Calabrese, Simone Calcagno Giarrusso, Salvatore Ciulla, Marta Ferreri, Giulia Sarda, Sofia Saldigloria, Rita Scaletta, Salvatore Faraci. I sedici baby consiglieri, si sono avvicendati per il giuramento e quindi ad entrare a far parte a pieno titolo del consiglio comunale dei ragazzi. La lettura del giuramento ha destato sempre preoccupazione un po’ per l’emozione ed un po’ per quella parola fatidica “adempiere” che anche i colleghi consiglieri grandi faticavano a pronunciare correttamente. Ma alcuni ragazzi hanno anche sostituito la parola coscienza con conoscenza rendendo il significato del giuramento ancora più incisivo. “Le due cose vanno assieme” afferma il sindaco Accardi. “Per svolgere ed adempiere al vostro compito dovete avere coscienza e conoscenza”. Completato il giuramento si è proceduto all’elezione del sindaco dei ragazzi. Contrariamente a quanto avviene nei consiglieri “grandi” dove il sindaco viene eletto dai cittadini, ad eleggere il baby sindaco sono stati i consiglieri dei ragazzi. Sindaco uscente dei piccoli Filippo Patti che ha proceduto alle operazioni di voto nominando due scrutatori, Lucia Milino e Alessio Toscano. Filippo Patti ha ceduto le incombenze tipiche del suo mandato alla neo sindaca dei ragazzi Lucia Milino. Il sindaco Accardi alla baby sindaca: “Adesso inizia una nuova avventura, dovete essere partecipi, dobbiamo fare tantissime attività”. “Oggi voi giovani – ha continuato il sindaco Fabio Accardi – avete lanciato tanti temi importanti; uno di questi viene fuori da una ragazza Greta – il tema dell’ambiente – che ha mobilitato il mondo intero”. La neo baby Sindaca Lucia Milino: “Voglio ringraziare gli elettori, quelli che mi hanno votato, e prometto di essere presente ad ogni manifestazione. Mi sono voluta candidare perché credo che i ragazzi di Barrafranca debbano avere un ruolo importante nella vita sociale”. Il pensiero del baby sindaco uscente Filippo Patti: “Sono orgoglioso di aver ricoperto la carica di sindaco dei ragazzi e di aver indossato la fascia tricolore, che oltre a rappresentare l’unità nazionale, rappresenta anche la nostra comunità. Ringrazio il sindaco, l’amministrazione, e le autorità per avermi dato l’occasione di aver partecipato a molte manifestazioni, ed auguro al nuovo baby sindaco buon lavoro”. A conclusione, l’assessora Stella Arena ha detto “Ricordate che questa fascia è leggera ma sotto un altro punto di vista è molto pesante”. Auguri al Sindaco dei ragazzi ed al consiglio comunale.

Previous Nicosia (EN) – Controllo del territorio. Servizio di Prevenzione.
Next Barrafranca. Donati i libri del prof. Pino Giunta e del prof. Carlo Flammà alla biblioteca comunale