PIETRAPERZIA. È tornata la luce dell’illuminazione pubblica in via Giuliano Buccheri

PIETRAPERZIA. È tornata la luce dell’illuminazione pubblica in via Giuliano Buccheri

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. Lo comunica il sindaco Antonio Bevilacqua. La comunicazione con un post su facebook comune di Pietraperzia. Un’altra notizia positiva riguarda il ritorno dell’acqua ai rubinetti delle zone rurali. Gli interventi sono stati ultimati nella mattinata di mercoledì 21 novembre 2019. L’acqua mancava dalla scorsa settimana. Il problema era dovuto al quadro elettrico che si era bruciato. Nonostante la giornata di pioggia, ieri tecnici ed operai hanno lavorato all’aperto per riparare tale quadro elettrico. Da stamattina l’acqua è tornata a sgorgare dai rubinetti delle case di campagna. Per via Giuliano Buccheri il problema si evidenziava ogni volta che pioveva. In caso di precipitazioni atmosferiche, la luce della illuminazione pubblica andava in corto circuito e la zona restava completamente al buio. In altre occasioni, invece, a spegnersi erano soltanto alcuni lampioni. La questione riguardava anche viale Don Bosco, la strada dove si affaccia la locale caserma carabinieri. Negli ultimi tempi, tale viale Don Bosco non ha presentato più tale problematica. In via Giuliano Buccheri la luce è saltata del tutto venerdì della scorsa settimana. Quindi la strada è rimasta completamente al buio per quattro giorni da venerdì sera e fino a ieri sera. Il problema – che persisteva da circa due anni – era stato segnalato diverse volte al Comune dagli abitanti della zona. Una segnalazione scritta era stata consegnata all’ufficio protocollo del Comune di Pietraperzia lo scorso 25 marzo. Ora si è proceduto allo scavo e alla sostituzione dei cavi della corrente con una nuova linea. Sui due problemi risolti, il sindaco Antonio Bevilacqua dichiara: “L’ufficio tecnico, per quanto riguarda il problema acqua, ha impiegato un giorno in più di quello previsto – prima di dare l’incarico – perché hanno valutato bene il problema. Rispetto a quella che era la previsione iniziale di un costo di circa 20 mila euro di costo con la cosa più semplice da fare, cioè la sostituzione dell’intero quadro elettrico, i tecnici dell’ufficio tecnico comunale hanno invece correttamente e nel rispetto della normativa vigente, perso un po’ di tempo in più ma individuato una soluzione migliore che ha permesso al Comune di spendere meno, di risolvere il problema e di evitare che lo stesso si ripresenti o per lo meno augurarsi che non si ripresenti in futuro”. Il sindaco Bevilacqua aggiunge: “Hanno lavorato ed operato bene e non possiamo che ringraziarli. La ditta ha lavorato anche ieri, giornata di pioggia, ed ha trovato il modo, nonostante la pioggia e nonostante l’intervento fosse all’aperto, perché il quadro elettrico è all’aperto, è sceso a lavorare ugualmente per garantire che l’acqua arrivasse con un giorno di anticipo rispetto alle previsioni iniziali che erano per domani. Avendo lavorando bene tutti i giorni, l’acqua è tornata a sgorgare già da oggi. Più di così non si poteva. Per questo il nostro grazie a quanti hanno operato, in primis l’ufficio tecnico e poi l’impresa”. Sul problema illuminazione pubblica in via Giuliano Buccheri il sindaco Antonio Bevilacqua dichiara: “Per via Giuliano Buccheri, il preventivo per questo intervento c’era da un po’ di tempo. Purtroppo, per un motivo o per un altro, saltava sempre la possibilità di farlo. Finalmente l’ufficio tecnico – anche perché la luce era definitivamente del tutto andata – ha avuto l’ok dall’ufficio ragioneria per impegnare le somme, disporre il lavoro e fare in modo che questo problema non si ripresentasse anche in futuro. C’è stata la sostituzione dei cavi dell’illuminazione pubblica con la realizzazione di una nuova condotta. In questo caso, oltre la ditta che ha fatto lo scavo, hanno operato direttamente dipendenti comunali tra cui Lillo Monica e Rocco Ristagno che hanno concretamente messo in opera l’impianto e ultimato l’intervento che si era aperto con l’intervento di una ditta privata che ha effettuato lo scavo”. Il sindaco Antonio Bevilacqua conclude: “Il nostro grazie a tutti loro anche visto che si trattava di un intervento notevole. La loro disponibilità e la loro professionalità permettono sempre al Comune di risparmiare parecchi soldini. GAETANO MILINO

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia ved. Faraci di anni 91

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia