Taormina Film Festival 2019 – 65° Edizione

Taormina Film Festival 2019 – 65° Edizione

- in Attualità
Cinema città giovani uniti nell’Arte.

Imperdibile appuntamento dal 30 giugno al 6 luglio 2019 per la sessantacinquesima edizione del Taormina FilmFest.
Dopo il grande successo della scorsa edizione riconfermata la direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte.
Taormina apre lo scenario cinematografico italiano ed internazionale. Incantevoli e prestigiosi gli ospiti del parterre di star : Pierfrancesco Favino, Nicole Kidman, Oliver Stone, Philip Noyce, Marcello Fonte, Octavia Spencer, Spiderman, Peter Greenaway, Mimmo Calopresti ,Elisabetta Gregoraci, Carolina Crescentini, Donatella Finocchiaro, Riccardo Scamarcio.
Ad affiancare i coniugi Lino Chiechio e Maria Guardia Pappalardo,ideatori di Videobank oggi azienda di uno dei principali produttori internazionali di broadcasting video,due donne: Madrina del Festival l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales e presentatrice delle serate al teatro Antico, la conduttrice Carolina di Domenico.

A spendere due parole per testimoniare la prestigiosa iniziativa e manifestazione che negli anni si è sempre distinta, portando ad un livello alto il cinema,il sindaco Mario Bolognari.”Taormina con il Festival consente alla città di avere un incremento culturale e turistico dove tutti siamo protagonisti”.Tra gli interventi, Pietro Di Miceli, commissario Fondazione Taormina Arte, Alessandro Rais, direttore ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo/Sicilia Film Commission. Quindi Maria Guardia Pappalardo amministratore unico di Videobank, Lino Chiechio, General Manager di Videobank che ha ricordato con affetto il fotografo Pietro Coccia, recentemente scomparso, al quale il festival ha dedicato una tribunetta proprio per i fotografi, con il suo posto che resterà vuoto. Ninni Panzera, Segretario generale Taormina arte ha sottolineato quanto “Adesso si respira cinema a pieni polmoni”.

You may also like

Antenne 5G. Il PD Barrese: “La salute pubblica sempre al primo posto”. 

Il PD locale è apertamente impegnato nella difesa