Arriva la Wifi4Eu, Barrafranca tra i comuni vincitori del bando

Arriva la Wifi4Eu, Barrafranca tra i comuni vincitori del bando

- in Barrafranca

Barrafranca. Sono 510 i comuni italiani vincitori del secondo bando Wifi4Eu, l’iniziativa dell’Unione europea che finanzia l’installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici come biblioteche, piazze e ospedali, il comune di Barrafranca è uno di questi. Nello specifico non si tratta di una diffusione capillare del segnale nell’intero centro abitato ma di istallazioni in zone specifiche che verranno individuate dai singoli comuni,quei comuni che daranno l’adesione e che quindi sfrutteranno il voucher da 15mila euro per creare gli hotspot. Nei prossimi due anni saranno aperti altri quattro bandi WiFi4EU, per un totale di 120 milioni di euro e la copertura potenziale di 8 mila comuni. Il comune deve garantire il completamento dell’installazione e l’operatività della rete installata entro 18 mesi dalla firma della convenzione di sovvenzione, l’istallazione verrà appaltata ad una ditta a sua scelta.

A dire il vero il comune di Barrafranca già da qualche anno ha attivato una connessione WIFI aperta in un’area limitata intorno allo stesso palazzo municipale, poco utilizzata a causa della connessione ADSL altalenante ma che oggi grazie alla fibra ottica potrebbe essere potenziata e resa disponibile ai cittadini. Il WiFi pubblico diventa un importante canale di comunicazione tra il Comune ed i cittadini e tra il territorio ed i turisti. Chi accede al WiFi comunale visualizza le comunicazioni più recenti, servizi, eventi e informazioni di pubblica utilità. L’utente può scaricare contenuti per partecipare alla vita cittadina.

Ma vediamo a grandi linee come avviene la registrazione, nella maggioranza dei casi è necessario fornire le generalità, email, ed il numero di telefono,  verrà inviato un SMS con un codice da inserire e poter navigare con le limitazioni che ogni comune vorrà attivare come il tempo di connessione, la velocità o i siti che potranno essere visitati ecc…Queste limitazioni sono necessarie per garantire la connessione a più utenti nello stesso tempo e principalmente per ovvie ragioni di sicurezza. E’ evidente che non si sta parlando di una WIFI per guardare film o fare streaming ma di qualcosa di diverso e di molto più utile.

Ma se questa può sembrare una innovazione, ecco che le compagnie telefoniche stanno per lanciare il 5G, la tanto discussa tecnologia che a detta degli esperti del settore dovrebbe rendere le città, ed anche la nostra vita privata “Smart”, sempre connessa e con tutto connesso,auto, moto, tv, cucina, telecamere allarmi e chi più ne ha più ne metta.

You may also like

ASP Enna. Attivato il Day Service Riabilitativo all’Ospedale Chiello di Piazza Armerina

L’importante servizio del Day Service Riabilitativo (D.S.R.) è