PIETRAPERZIA. Beni di prima necessità dall’Aido di Pietraperzia.

PIETRAPERZIA. Beni di prima necessità dall’Aido di Pietraperzia.

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. Anche quest’anno l’associazione AIDO Pietraperzia (che promuove la Donazione di organi ,tessuti e cellule) ha organizzato un sorteggio il cui ricavato è stato utilizzato per acquistare beni di prima necessità e distribuiti alle famiglie bisognose. L’evento si svolge per il secondo anno ed ha ottenuto grande partecipazione dai cittadini di Pietraperzia. I numeri fortunati sono stati 6-95 rispettivamente Maria Bonura vincitrice del cestino Pasquale realizzato a mano e Deborah Pilumeli vincitrice dell’uovo di Pasqua da 6 kg. Il Presidente Manuel Carciofalo afferma: “La nostra Cittadina si spende in ogni occasione per aiutare chi è maggiormente in difficoltà dimostrandosi molto solidale verso il prossimo. Dalla nascita dell’AIDO a Pietraperzia, che risale all’anno 2015, circa 260 persone hanno espresso la volontà di diventare donatori di Organi, Tessuti e Cellule”. E continua: “Tutto sommato, una buona percentuale in proporzione agli abitanti. L’Associazione organizza periodicamente eventi /giornate di sensibilizzazione anche con L’AVIS anch’essa Associazione di Volontariato. Per tutte le informazioni necessarie legate al trapianto di Organi, Tessuti e Cellule rivolgersi al Presidente Manuel Carciofalo o recarsi presso la sede AVIS di Pietraperzia che ospita questa Associazione. Il Direttivo AIDO Cittadino invita tutti a diventare Donatori per salvare quante più vite possibili”. E conclude: “Il nostro grazie a tutte le persone che hanno acquistato un biglietto per sostenere l’iniziativa e a chi ha semplicemente contribuito con una libera offerta. GAETANO MILINO

You may also like

ENNA, SABATO SCORSO LA “GIORNATA MONDIALE DEL DONATORE DI SANGUE” FRATRES CEM. SANGUE, ENNA CAPOLUOGO VIRTUOSO

Enna, per un giorno, capitale della donazione di