PIETRAPERZIA. Società operaia Regina Margherita. Premiati tre soci benemeriti

PIETRAPERZIA. Società operaia Regina Margherita. Premiati tre soci benemeriti

 PIETRAPERZIA. Il riconoscimento è andato a Liborio Amico, Luigi Branciforti e Rocco Fiaccaprile. Ad ognuno id loro consegnata una pergamena ed una medaglia d’oro. La consegna da parte del presidente del sodalizio Fabio Calì. Il riconoscimento per i 50 anni di iscrizione ininterrotta al sodalizio. Liborio Amico è iscritto alla “Margherita” dal 12 gennaio 1969. Luigi Branciforti si è iscritto, per la prima volta, il 21 marzo dello stesso anno. Rocco Fiaccaprile il 9 aprile 1969. La società operaia “Regina Margherita”, fondata nel 1882, conta circa seicento soci. Il riconoscimento ai tre soci benemeriti consegnato durante l’assemblea presieduta dal presidente Fabio Calì e con la presenza del segretario Totò Russo e del cassiere Salvatore Pace.  durante i lavori, lette ed approvate all’unanimità le delibere 2018 del consiglio di amministrazione. Il presidente Fabio Calì ha illustrato la relazione sulla gestione economico-finanziaria dello stesso anno. Il cassiere Salvatore Pace ha illustrato le varie voci del bilancio 2018 chiuso con un attivo di mille 958 euro.  Il presidente Fabio Calì si è soffermato sulla gestione del sodalizio negli anni precedenti da parte dell’attuale amministrazione oltre che sui numerosi interventi nella sede di piazza Vittorio Emanuele del sodalizio e nella tomba sociale e che sulle tante manifestazioni e attività svolte nel corso del mandato. il presidente del sodalizio Fabio Calì ha poi evidenziato che non sono stati chiesti prestiti ai soci e nemmeno agli istituti di credito pur mantenendo sempre in equilibrio i conti finanziari della “Margherita”. Fabio Calì ha ringraziato ed elogiato il vicepresidente Nino Ciulla, il segretario Totò Russo, il cassiere Salvatore Pace  e l’ex cassiere Claudio Santagati. GAETANO MILINO

Previous Barrafranca. Vivicittà 2019, Video e foto della manifestazione
Next CATENANUOVA. Omicidio di una donna, Carabinieri arrestano ex convivente.