Tesseramento 2019 per l’UCIIM sez. Barrafranca

Tesseramento 2019 per l’UCIIM sez. Barrafranca

- in Associazioni, Barrafranca

Domenica 28 gennaio 2019 è stata una giornata importante per l’ UCIIM – Unione Cattolica di insegnanti, dirigenti e formatori- sez. Barrafranca (EN) di cui è presidente la prof.ssa Gina Patti, in quanto si è proceduto al tesseramento per l’anno 2019. I vecchi e i nuovi soci hanno assistito alla Celebrazione Eucaristica presso la chiesa  Maria SS della Purificazione, Chiesa Madre, di Barrafranca, celebrata dal parroco don Giacono Zangara. Al termine è stata letta la PREGHIERA DELL’EDUCATORE di Gesualdo Nosengo tradotta in siciliano dal prof. Paolo Scelfo, docente di Lettere alla “Don Milani” di Barrafranca. Una copia è stata donata a tutti i soci.

Ne riportiamo il testo

PREGHIERA DELL’EDUCATOREPREGHIERA DELL’EDUCATORE
Maistru,  ca campi fra li vanchi,

ricordatillu, siddu tu ti stanchi,

si di sciatu manchi e rallenti u caminari,

allura li carusi nun sannu cu circari:

si fermanu e un li vidi cchiù arrivari.

Si ti siddia e lesta ti scuraggi,

cchiossai s’abbuttanu e nun starannu saggi.

Si tu t'assetti ’ncapu a lu divanu,

chiddi si curcanu a manu a manu.

Si quarchi dubbiu ti scalia la testa,

la varca affunna e tu li perdi lesta.

Ma si ti vidunu comu un capitanu,

allura volanu e avanti vanu;

siddu l’aiuti e ci proi la to manu

la vita ti dunanu e lu cori sanu;

e su ppi diddi preghi lu Signuri,

santi si fannu e avvampanu d’amuri.

E allura tu, c’ai l’arti d’insignari,

nun ti stancari, nun ti scuraggiari,

e di li dubbi nun ti fari squitari,

ma vai sicuru e dunaci la manu,

e a Ddiu prigannu, portali luntanu.

(Paolo Scelfo)
Se tu rallenti,

essi si perderanno

se ti scoraggi,

essi si fiaccheranno

se ti siedi,

essi si coricheranno,

se tu dubiti,

essi si disperderanno

se tu vai innanzi,

essi ti supereranno

se tu doni la tua mano,

essi doneranno la vita

se tu preghi

essi saranno santi.

Che tu sia sempre l’educatore

che non rallenta,

che non si scoraggia,

che non dubita,

ma va innanzi,

dona la mano, prega.

(Gesualdo Nosengo)





E’ stato un momento d’incontro, di riflessione su ciò che l’Associazione ha fatto e sui progetti da realizzare. Il tutto si è concluso con un momento di convivialità al Red Devil.

Rita Bevilacqua

You may also like

ASP Enna. Piano per le ondate di calore

In linea con il “Piano Regionale per la