PIETRAPERZIA. Grande gesto di nobiltà da due sorelle pietrine. Hanno donato un ecografo al poliambulatorio di via Carmine.

PIETRAPERZIA. Grande gesto di nobiltà da due sorelle pietrine. Hanno donato un ecografo al poliambulatorio di via Carmine.

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA.  Le benefattrici sono le sorelle Vinci. Il loro “gentile pensiero” su volontà testamentaria del loro fratello, il sacerdote Vinci. L’apparecchio, nuovo di zecca, del costo di diverse decine di migliaia di euro, è già arrivato e si trova custodito nei locali del poliambulatorio. L’apparecchio, completo di tutto punto, permette di effettuare numerosi esami tra cui quello al cuore, alla tiroide, all’addome e numerosi altri. Si tratta di un dono prezioso che permetterà di accorciare i tempi e le liste di attesa per le varie specialità di visita. È la prima volta che a Pietraperzia viene fatto un “dono” di tale importante valore. In paese, infatti, non si era mai verificato che venisse effettuata una donazione di tale portata. Ora è opportuno che l’Asp 4 di Enna si attivi perché l’ecografo venga utilizzato al meglio e in tempi brevi per evitare che rimanga a prendere polvere in magazzino. L’ecografo al poliambulatorio di Pietraperzia rappresenta, per la cittadina del castello Barresio, un valore aggiunto per la sanità pietrina. La sua messa in funzione permetterà a numerosi utenti di alleviare i disagi sia in termini di tempo che dal punto di vista economico. Questo eviterà inoltre i “viaggi della speranza” verso altri paesi per sottoporsi ad esami di vario genere e portata. Gaetano Milino

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore di anni 83

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore