Barrafranca. Torna in Germania e in due anni è càmpione di hockey su ghiaccio

Barrafranca. Torna in Germania e in due anni è càmpione di hockey su ghiaccio

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Michelangelo Saldigloria arriva in Germania con la famiglia e dopo due anni da principiante è diventato un giovane talento di hockey su ghiaccio. Michelangelo, figlio di Giuseppe Saldigloria e Amalia Carbone, è nato nel 2010 in Germania a Straubiqg in Bayern e nello stesso anno tutta ]a famiglia ritornò a Barrafranca. Dal 2015 però la giovane famiglia Saldigloria si trasferì di nuovo in Germania «per dare una prospettiva di vita diversa ai nostri figli» dice Giuseppe, padre anche di Alessandro che ha poco meno di2 anni; la mammaAmalia si trova in maternità mentre il papà Giuseppe ha lavorato come cuoco e adesso frequenta un corso di integrazione linguistica.
Il piccolo Michelangelo, che frequenta la seconda classe della «St.Jacob Schule» e in poco più di due anni è diventato un leader nelle giovanili della società.
«La passione per l’hockey su ghiaccio – rimarca Giuseppe Saldigloria – è nata per caso perché andavamo ogni fine settimana a pattinare. Poi un giorno mi si avvicinò un allenatore della società dell’EhcStraubingchiedendomi di allenare Michelangelo. Dal febbraio 2017 ha fatto molti progressi riuscendo a giocare nella prima squadra della sua categoria contro Norimberga, Ingolstadt e Munchen». L’Ehc Straubing è ilvivaio giovanile della società Straubing Tigers, squadra che gioca nella «Deutsch eishockey liga» e che corrisponde alla nostra Serie Adel calcio. Il sogno di Michelangelo è vedere qualche partita del mondiale ma a questo punto sarà chiamato a fare una scelta: tifare Italia o Germania?
RENATO PINNISI

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore di anni 83

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore