PIETRAPERZIA. Hanno ripreso a funzionare i telefonini. Il blackout durato quasi 24 ore.

PIETRAPERZIA. Hanno ripreso a funzionare i telefonini. Il blackout durato quasi 24 ore.

 PIETRAPERZIA. I malfunzionamenti si sono cominciati ad evidenziare già ieri mattina, sabato 20 ottobre. Ad essere interessati dal disservizio sono stati quelli di tutte le compagnie telefoniche tranne l’operatore 3. Quando si cercava di telefonare, spuntava la scritta “Non registrato sulla rete”. Altre volte, sul cellulare dei “destinatari”, partiva la segreteria telefonica o risultavano irraggiungibili. “Ho telefonato al mio operatore telefonico – afferma un utente visibilmente arrabbiato – che mi ha detto di spegnere il telefonino per un quarto d’ora. Nel frattempo mi è stato detto che loro, dalla centrale, avrebbero provveduto a resettare il sistema. Alla riaccensione il telefonino avrebbe ripreso a funzionare. Ho fatto diversi tentativi ma così non è stato”. In altre occasioni i cellulari, verso la tarda serata, hanno cominciato a funzionare ad intermittenza. Il problema sembra che abbia riguardato solo Pietraperzia. Non si riesce a capire la motivazione di tale guasto. Il telefono fisso funzionava regolarmente. Si pensa che ci sia stato,qualche problema ai ripetitori. Di sicuro c’è il fatto che i disagi sono stati notevoli. Ora tutti hanno tirato un sospiro di sollievo.  GAETANO MILINO

 

Previous CENTURIPE.  Isola ecologica di 20mila metri quadri a Centuripe, la denuncia del senatore Trentacoste: “Un progetto di portata gigantesca, vogliamo essere certi che non celi null’altro”.
Next “PATENTINO” PER LA RACCOLTA FUNGHI: AL VIA A CALTANISSETTA LA SESTA EDIZIONE DEL “CORSO DI MICOLOGIA”