Barrafranca. La parafarmacia del Dott. Giovanni Paternò riparte a due mesi dall’attentato

Barrafranca. La parafarmacia del Dott. Giovanni Paternò riparte a due mesi dall’attentato

- in Barrafranca

Barrafranca. Nella serata di sabato 6 ottobre, e quindi quasi a due mesi esatti dal vile attentato, la Parafarmacia del Dott. Giovanni Paternò ha riaperto i battenti alla presenza della moglie Giuseppina, dei famigliari,degli amici, di comuni cittadini, del vescovo Mons Rosario Gisana delle autorità cittadine, il sindaco di Pietraperzia Bevilacqua e il deputato del M5S Trentacoste. Era il 10 agosto e quella giornata cominciò con una notizia che all’inizio non sembrava vera, ma recandoci sul posto non abbiamo fatto altro che verificare l’accaduto e comunicarlo su queste pagine. Il Dott.Giovanni era davanti alla sua attività insieme ad altri amici e parenti, cercando di salvare il salvabile, tanti cittadini si fermavano per dare la propria solidarietà anche con una semplice stretta di mano. Nei giorni successivi è scattata la molla della solidarietà, si è tenuto un consiglio comunale dove il Dott. Giovanni con un accorato intervento, raccontò dell’accaduto e di che cosa si può provare, in momenti come questi, nel sentire la cittadinanza barrese così vicina e solidale. “Noi barresi, siciliani, laboriosi, con la voglia ritrovata di reagire che condanna la prevaricazione, che invoca il pieno rispetto  della legalità, del bene, del rispetto delle regole”. “Ho visto un paese convinto come non mai che gesti come questi e tanti altri ancora irrisolti vadano condannati. Non sappiamo se quanto accaduto sia un inquietante segnale della criminalità organizzata o di un’operazione pensata da un singolo mitomane. Quello che è certo è che è stato qualcuno che si muove al buio, nell’ombra, senza scrupoli, con la passione di commettere reati. Ancora, purtroppo, c’è una marginale parte di persone, infinitesimale direi, che non si rassegna e continua a ribellarsi ai sani valori e al civile senso della convivenza” Giovanni Paternò conclude: “Ma Barrafranca non vuole tornare indietro, la maggior parte crede nella rettitudine. Perché questa è la strada maestra ed è l’unica percorribile per il nostro futuro. Ho avuto momenti di buio. Ma nel buio ho trovato insieme a me il mio paese. Grazie Barrafranca, io ci sarò”.

Ci dispiace non aver potuto documentare con le nostre telecamere questo avvenimento a causa di impegni che si sono protratti più del dovuto ma saremo ugualmente vicini al Dott. Giovanni ed alla sua Parafarmacia con uno stretto rapporto di collaborazione.

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore di anni 83

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore