PIETRAPERZIA. L’acqua dei rubinetti torna, dopo una settimana, potabile.

PIETRAPERZIA. L’acqua dei rubinetti torna, dopo una settimana, potabile.

- in Pietraperzia
Il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua

PIETRAPERZIA. Lo ha stabilito, con la sua ordinanza numero 39 del 26 settembre 2018, il sindaco Antonio Bevilacqua. La nota del sindaco dopo la comunicazione dell’Asp numero 4 di Enna. Una prima ordinanza, la numero 38, era stata emanata dal sindaco Antonio Bevilacqua lo scorso 19 settembre. “Richiamata la propria ordinanza n. 38 del 19/9/2018 – si legge nel provvedimento del sindaco di Pietraperzia – con la quale, a seguito di espressa richiesta dell’ASP di Enna, si è provveduto a vietare l’utilizzo dell’acqua per uso potabile, fino a nuova comunicazione dell’ASP stessa”. E continua: “VISTA la nota con la quale il Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Enna, a seguito delle analisi dell’acqua destinata al consumo umano di questo Comune prelevata il 20/9/2018, comunica il ripristino dei parametri di legge e invita il Sindaco a revocare il citato provvedimento del 19 settembre ultimo scorso; Ritenuto di provvedere con ogni urgenza a quanto richiesto dall’ASP, ordina di Revocare la propria Ordinanza n. 42 emessa il 19/9/2018 con la quale era stato disposto il divieto assoluto di utilizzo dell’acqua per uso potabile”. L’ordinanza del sindaco è stata notificata alla Società Acqua Enna. altri destinatari del provvedimento sono Il Dipartimento Prevenzione Igiene e Sanità Pubblica e la Prefettura di Enna. Il provvedimento del sindaco Antonio Bevilacqua notificato pure all’Ufficio Tecnico Comunale, alla Stazione dei Carabinieri di Pietraperzia e al locale Comando Polizia Municipale oltre che al Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”. In questa settimana di divieto, l’acqua dei rubinetti si è potuta usare soltanto per fini igienici. Per gli altri usi, si è utilizzata l’acqua minerale, GAETANO MILINO

You may also like

ENNA, SABATO SCORSO LA “GIORNATA MONDIALE DEL DONATORE DI SANGUE” FRATRES CEM. SANGUE, ENNA CAPOLUOGO VIRTUOSO

Enna, per un giorno, capitale della donazione di