PIAZZA ARMERINA. Denunciato in stato di libertà dai carabinieri un cittadino marocchino per esercizio di gioco d’azzardo.

PIAZZA ARMERINA. Denunciato in stato di libertà dai carabinieri un cittadino marocchino per esercizio di gioco d’azzardo.

- in Cronaca

 PIAZZA ARMERINA. L’uomo, un pregiudicato di 47 anni residente a Vittoria, è stato sorpreso dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina. Nella tarda serata di ieri, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino marocchino di 57 anni, pregiudicato, sorpreso mentre praticava il gioco d’azzardo.  La notizia diffusa tramite un comunicato stampa a firma del Maggiore Vincenzo Bulla, comandante la Compagnia carabinieri della città dei Mosaici. In particolare, l’uomo aveva collocato un banchetto a Piazza Armerina in via Berlinguer. Lui veniva sorpreso dai carabinieri mentre praticava il gioco d’azzardo con dei dadi, coinvolgendo molti ragazzi del luogo alcuni dei quali verosimilmente minorenni. Alla vista della pattuglia, i giovani giocatori si davano alla fuga per le vie circostanti, mentre il marocchino veniva bloccato. A seguito di perquisizione veniva trovato in possesso di varie banconote di piccolo taglio e monete per un totale di circa 270 euro.  Sia il materiale occorrente per il gioco che il denaro, ritenuto provento di gioco d’azzardo, venivano sequestrati. Oltre alla denuncia, il marocchino verrà proposto per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Piazza Armerina. Gaetano Milino

You may also like

PIETRAPERZIA. VIDEO.Festa a scuola con gli ex alunni e con i piccoli allievi di oggi.

 L’omaggio tributato all’insegnante di Scuola dell’Infanzia Giovanna Di