BARRAFRANCA. Arrestato giovane responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

BARRAFRANCA. Arrestato giovane responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

- in Barrafranca, Cronaca Barrafranca
bty

BARRAFRANCA. Questa mattina, i militari della Stazione di Barrafranca unitamente ai colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi, nel corso di un servizio predisposto dal Comando Compagnia di Piazza Armerina e finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto Angelo Cutaia, di anni 20, residente a Barrafranca. Egli “si è reso responsabile – come si legge nel comunicato stampa diramato dalla Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina – di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Cutaia, nel corso di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di 28 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddiviso in dosi, 9 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in due involucri di cellophane, 1 grammo di cocaina suddivisa in tre dosi avvolte da carta stagnola, un bilancino elettronico di precisione, nonché un grosso coltello da cucina intriso di residui di stupefacente. Lo stupefacente, nascosto all’interno dell’abitazione, e tutto il materiale rinvenuto, venivano sottoposti a sequestro. L’arrestato, ultimate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Gaetano Milino

You may also like

Noto. “L’arte senza confini nel cuore del Barocco”, successo di pubblico per la biennale internazionale.

GUCCIONE: “Opere realizzate per celebrare la bellezza di