La Regione Siciliana diffida il consiglio comunale ad approvare le tariffe

La Regione Siciliana diffida il consiglio comunale ad approvare le tariffe

- in Barrafranca

E’ arrivato oggi nella sede del comune un documento da parte dell’assessorato regionale alle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica inviata al Presidente del consiglio comunale e ai consiglieri al fine di approvare “con celerità” le aliquote Imu e Tasi (anno 2014) essendo che – lo dice lo stesso documento – è stato disatteso l’obbligo previsto al riguardo dell’art. 251 del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267. Ricordiamo che le tariffe non furono approvate lo scorso 4 maggio durante la seduta del consiglio comunale. A firma del dirigente Margherita Rizza si invita il presidente del consiglio comunale a disporre entro 2 giorni la convocazione della seduta consiliare con oggetto l’approvazione delle proposte. Ha anche invitato i consiglieri comunali ad approvare le proposte entro 20 giorni.

You may also like

Il barrese Giuseppe Amore campione regionale

Il barrese Giuseppe Amore si aggiudica per la