Pietraperzia. Campioni provinciali di Badminton per il secondo anno consecutivo

Pietraperzia. Campioni provinciali di Badminton per il secondo anno consecutivo

- in Pietraperzia, Sport

Sono i ragazzi dell’istituto comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”, dirigente scolastico il professore Giuseppe Ferro.A guidarli è il professore Michele Buccheri, docente di Scienze Motorie. Gli allievi che si sono distinti, prima nel torneo interno di istituto e successivamente presso il palazzetto dello sport di Enna Bassa, sono: Riccardo Siciliano della 3ª A, Federico Imprescia e Alessandra Romano della 3ª B, e Sabrina Serio della 3ª C. Sono tutti alunni di scuola secondaria di primo grado. Il badminton comunemente chiamato volano, è uno sport che si gioca in singolo maschile o femminile, doppio maschile o femminile o doppio misto su di un campo rettangolare diviso da una rete di altezza 155 centimetri. Non ci sono differenze di altezza rete fra maschi e femmine. Il gioco consiste nel colpire un volano con una racchetta facendogli oltrepassare la rete e mandandola nella metà campo opposta dove dovrà essere ribattuto al volo dall’avversario. Tra i più veloci sport di racchetta, il badminton è uno sport in cui si rendono necessarie prestanza fisica, agilità e prontezza di riflessi. L’effetto è spettacolare con scambi rapidi, cambi di fronte e movimentati recuperi. Possono sfidarsi, oltre a due giocatori (singolare) anche due coppie dello stesso sesso (doppio maschile o doppio femminile) o due coppie formate da giocatori di entrambi i sessi (doppio misto). Le competizioni agonistiche internazionali vengono praticate solamente al coperto: data l’elevata leggerezza dei volani. Anche un piccolissimo alito di vento potrebbe deviare la loro traiettoria. L’anno scorso i ragazzi si sono classificati terzi nelle competizioni regionali a Palermo dopo il Palermo e il Siracusa. Quest’anno le fasi regionali si terranno a fine mese a Catania. Il professore Michele Buccheri dichiara: “Come docenti siamo entusiasti dell’esperienza vissuta insieme al gruppo di ragazzi. Anche attraverso sconfitte e difficoltà, ci ha portato a vincere il campionato provinciale”. E continua: L’entusiasmo nasce non tanto dalla vittoria, che sicuramente premia la serietà di tutto il gruppo e regala un’iniezione di felicità, quanto dall’esperienza di bellezza e bontà vissuta insieme ai ragazzi. Infatti, ognuno di noi ha nel cuore tale esperienza. Il giocare a badminton insieme l’ha certamente amplificata e resa più facilmente riconoscibile. Grazie per le emozioni che mi avete dato e per la vittoria raggiunta”. GAETANO MILINO

You may also like

POLIZIA DI STATO CARABINIERI GUARDIA DI FINANZA. Attività di controllo e prevenzione

LA POLIZIA DI STATO PREDISPONE ULTERIORI SERVIZI MIRATI