Pietraperzia. Bruciata una Fiat “Panda” in una strada del paese

Pietraperzia. Bruciata una Fiat “Panda” in una strada del paese

- in Pietraperzia

L’automobile, rubata nei giorni passati, era stata utilizzata dai ladri per mettere a segno un colpo nel supermercato Fortè di piazza Filippo Anzallo. L’utilitaria sarebbe stata portata durante la notte tra il 5 e il 6 aprile, in via Canalicchio, incrocio Via Sottotenente Amato. I malviventi avrebbero poi appiccato l’incendio che si è sviluppato in maniera molto violenta. Sul posto sono arrivati squadre dei vigili del fuoco per domare le fiamme. In via Canalicchio sono arrivati anche i carabinieri della stazione cittadina di viale Don Bosco. Le lingue di fuoco hanno annerito la facciata della casa e provocato altri danni che si sta cercando di quantificare. Il colpo al supermercato Fortè era stato messo a segno nella notte fra lunedì 2 e martedì 3 aprile. I malviventi avrebbero utilizzato la “Panda” (nella foto il punto in cui è stata bruciata la Fiat “Panda”)come ariete per sfondare la saracinesca di ingresso del supermercato. Per la violentissima botta è andata in frantumi la bussola di vetro che si trova all’ingresso. Sembra che i ladri mirassero alla cassaforte ma che non hanno trovato. Si sono quindi accontentati di alcuni prodotti in vendita nel supermercato. Intanto continuano ad ampio raggio, da parte dei carabinieri, le indagini. Si vuole fare luce sul furto al supermercato e sull’episodio della Panda. GAETANO MILINO

You may also like

CONTROLLI AMMINISTRATIVI NELLE ARMERIE E POLIGONI DI TIRO DELLA PROVINCIA DI ENNA AD OPERA DELLA POLIZIA DI STATO.

Giornata di controlli amministrativi, quella dello scorso giovedì