PIETRAPERZIA – Diramata dall’amministrazione comunale l’iniziativa “Resto al Sud”

PIETRAPERZIA – Diramata dall’amministrazione comunale l’iniziativa “Resto al Sud”

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. Diramata dall’amministrazione comunale in tempo utile l’iniziativa “Resto al Sud”, che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani.
Nella comunicazione diramata per la comunità l’amministrazione comunale scrive: “Informiamo tutti i giovani concittadini dell’opportunità offerta dai finanziamenti di “Resto al Sud”, che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani fino a 35 anni nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia”.

“E’ possibile – afferma il sindaco Antonio Bevilacqua – avviare attività di produzione di beni e servizi. Sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio. Ogni soggetto richiedente può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro. Nel caso in cui la richiesta arrivi da più soggetti, già costituiti o costituendi, il finanziamento massimo è pari a 200 mila euro. Il finanziamento prevede il 35% a fondo perduto ed il 65% ad interessi zero. Le domande sono valutate in ordine cronologico, per cui è importante muoversi tempestivamente”.

I finanziamenti vengono promosso dal “Ministro per la Coesione Territoriale ed il Mezzogiorno”. Il soggetto gestore è un ente nato per lo sviluppo di microimprese.
Già tutte le associazione di categorie sono tecnicamente attive. Nel contesto delle microimprese hanno un ruolo importanti i tutor. La banche sono allertate per venire incontro a queste iniziative di imprenditoria giovanile. Preziose sono state in provincia di Enna le associazione di Categorie che hanno assistito le microimprese nel divenire della pratica e quindi del finanziamento.
Questa iniziativa “Resto al Sud” si spera che aiuti la rinascita del Sud fuori dalle demagogie, l’ufficio assistenza può dare indicazioni di indirizzo.

You may also like

LA POLIZIA DI STATO A CONTATTO CON GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “GIUSTI SINOPOLI” DI AGIRA IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA LEGALITÀ”

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato