Pietraperzia. Il sindaco convoca il dirigente scolastico.La sfilata, senza la partecipazione delle scuole, si terrà nel pomeriggio dell’8 febbraio

Pietraperzia. Il sindaco convoca il dirigente scolastico.La sfilata, senza la partecipazione delle scuole, si terrà nel pomeriggio dell’8 febbraio

- in Pietraperzia, Scuola

Continua a fare discutere la mancata partecipazione delle scolaresche alla sfilata di Carnevale 2018. L’incontro tra il sindaco Antonio Bevilacqua e il professore Giuseppe Ferro – dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” – si terrà domani 26 Gennaio al Comune. Intanto dopo il silenzio istituzionale dell’Istituto scolastico (l’unica notizia è apparsa su facebook), il Sindaco Bevilacqua aveva convocato il Dirigente scolastico per discutere delle motivazioni che lo avevano portato a non consentire alle classi dell’istituto di partecipare alla consueta sfilata di carnevale. Il Dirigente, in una prima fase, non ha risposto positivamente alla convocazione, adducendo altri impegni e confermando che la scuola si è trovata nell’impossibilità di partecipare, a causa della mancanza di programmazione. L’Assessore al Turismo e Spettacolo Chiara Stuppia dichiara: “Nonostante questo, la nostra volontà è quella di far divertire lo stesso i bambini. Senza la disponibilità della scuola non è possibile organizzare la sfilata di mattina. Infatti la mattina potrebbero partecipare liberamente solo i bambini della scuola dell’infanzia mentre, invece, i ragazzi della scuola primaria e secondaria dovrebbero recarsi a scuola (ricordiamo che scuola primaria e secondaria sono scuole dell’obbligo)”. L’assessore Chiara Stuppia continua: “Nulla ci impedisce di farla nel pomeriggio! Dunque, e al fine di permettere la massima partecipazione a tutti i bambini, la sfilata viene spostata nel pomeriggio di giovedì 8 febbraio. Questo il crono programma del pomeriggio: Ore 15:30 appuntamento alla Santa Croce. Alle16:00 partenza verso la piazza”. Il Vice Sindaco Laura Corvo si dichiara profondamente amareggiata per il comportamento della scuola. “Quella della mancata programmazione – afferma Laura Corvo – è una banale scusa. Mai negli anni passati la sfilata di carnevale era stata inserita nella programmazione e nessun problema era stato sollevato”. A conclusione interviene, con una dichiarazione breve ma dura, il sindaco Antonio Bevilacqua. “ L’Amministrazione comunale – dice il sindaco di Pietraperzia – non intende soprassedere alle scelte arbitrarie del Dirigente o di chi per esso”. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Lo scrittore, poeta e cantautore Angelo Maddalena presenta “Eremo e Laura. Un sentiero laico rivolto a Oriente”.

E’ un libro di circa duecento pagine. Casa