Pietraperzia. Presepe vivente con 150 alunni all’ Istituto Comprensivo “Vincenzo Guarnaccia

Pietraperzia. Presepe vivente con 150 alunni all’ Istituto Comprensivo “Vincenzo Guarnaccia

- in Pietraperzia
?????????????

Si è tenuto, in una tre giorni intensa di attività, al plesso di scuola Primaria “Marconi”. Ricreati in maniera molto fedele gli ambienti dell’epoca. Le aule del piano terra trasformate in altrettanti ambienti. A guidare i piccoli grandi attori sono stati gli insegnanti Rita Bonaffini, Daniela Bonfissuto, Maria Stella Calabria, Filippina Comito, Lucia Di Calogero, Michela Di Gregorio, Concetta Giarrizzo, Salvatore Antonio Marotta, Concetta Messina, Enza Messina, Lucia Milazzo, Angela Morello, Mariuccia Pennino, Mariella Rindone, Giampiero Spampinato, Miriam Spampinato, Anna Speciale, Floriana Stanzù. Hanno lavorato per la buona riuscita dell’iniziativa anche i collaboratori scolastici Vittorio La Paglia e Rosario Oliveri. Organizzazione ew assistenza musicale di Angelo Rinollo, Mirko Gangi e Giuseppe Loibisio. Hanno collaborato tutti i genitori. In particolare Cosimo Alù, Tania Alù, Caterina Anzallo, Ornella Candolfo, Enza Crisafi, Vanessa Lo Giudice, Debora Lo Maglio, Ausilia Lorina, Antonella Paci, Maria Lucia Paci, Grazia Rita Padovano, Fabio Romano, Valentina Sanguedolce, Concetta Spampinato, Filipponeri Viola, Nelle varie stanze numerosi utensili dell’epoca. I piccoli grandi attori hanno rappresentato i personaggi con i costumi dello stesso periodo. A presentare la manifestazione è stata l’insegnante Mariuccia Pennino, collaboratrice del dirigente scolastico Giuseppe Ferro. “Il presepe vivente – ha dichiarato la Pennino – vuole essere la testimonianza di come ancora una volta la scuola non è solo il luogo in cui la conoscenza si crea, si esperisce e si evolve, ma diventa anche custode privilegiata di antiche tradizioni e di come sia possibile lavorare insieme, partendo dal basso, per realizzare un obiettivo comune”. GAETANO MILINO

You may also like

POLIZIA DI STATO CARABINIERI GUARDIA DI FINANZA. Attività di controllo e prevenzione

LA POLIZIA DI STATO PREDISPONE ULTERIORI SERVIZI MIRATI