Pietraperzia. Festa dell’ Albero nelle scuole con grande partecipazione di alunni, docenti e genitori

A corredo dell'articolo le fotografie di vari momenti della Festa dell'Albero nelle scuole di Pietraperzia

Alla festa erano presenti l’assessore comunale alla scuola Laura Corvo, il vicecomandante di polizia municipale maresciallo Gino Stringi e gli ispettori di polizia locale Giovanni Falzone, Vincenzo Messina, Borino Miccichè, Lillo Russo, Tra i presenti, anche il comandante della Forestale di Pietraperzia, ispettore superiore Filippo Emma e l’ispettore superiore Salvatore Paternò. Presenti anche i carabinieri della stazione cittadina al comando del maresciallo capo Giuseppe Domenico Geraci. La festa si è tenuta, in giorni diversi, nei plessi di Infanzia “Largo Canale”, “San Domenico”, “Verga”. Gli altri plessi interessati sono stati quelli di primaria “Giovanni Paolo II”, “Marconi” e “Verga” e la secondaria di primo grado “Vincenzo Guarnaccia”. Molto bella e colorata la scenografia allestita nelle scuole cittadine. A fare gli onori di casa, sono state, per i singoli plessi, le seguenti insegnanti: “Largo Canale” Concetta Ciulla, “San Domenico” Concetta Siciliano, “Giovanni Paolo II” Rina Corvo, “Marconi” Mariuccia Pennino. Per il “Verga” e per il “Guarnaccia” rispettivamente l’insegnante Caterina Salvaggio e il professore Salvatore Mastrosimone. Canti, poesie e pensieri sull’importanza delle piante e del verde. Sono stati gli elementi comuni per i vari plessi. Tra i messaggi lanciati dai docenti e dagli alunni l’importanza dell’albero e della salvaguardia dell’ambiente. L’insegnante Caterina Salvaggio, del plesso “Verga”, ha sottolineato, tra l’altro, il fatto che “quella degli incendi è una piaga che va combattuta ed evitata in tutti i modi”. Ha sottolineato pure la necessità della salvaguardia del verde pubblico e privato. Al termine delle manifestazioni, si è proceduto con la piantumazione, nei rispettivi angoli verdi dei plessi, di piante e fiori. A conclusine, momenti di convivialità con alunni, docenti e genitori con prodotti a base di frutta. GAETANO MILINO

Previous Festa dell’Immacolata Concezione- Barrafranca
Next Video - Il patrimonio megalitico e la civiltà dei Guanches a Tenerife