Video / A Pietraperzia aperta una casa di riposo per anziani

Video / A Pietraperzia aperta una casa di riposo per anziani

- in Pietraperzia

È intitolata alla Madonna della Cava patrona di Pietraperzia. La casa per anziani si trova in via Sant’Orsola, sulla via omonima e a pochi passi dalla chiesa di Sant’Orsola. Nella stesso edificio prima erano ospitate le Orsoline. L’inaugurazione alla presenza dei sindaci di Barrafranca e di Pietraperzia Fabio Accardi e Antonio Bevilacqua. Il taglio del nastro da parte dei sindaci Accardi e Bevilacqua e del direttore sanitario della struttura, il medico barrese Luigi Taglione. La benedizione impartita da don Pino Carà, rettore della chiesa San Nicolò di Pietraperzia. Alla cerimonia erano presenti i Rangers International di Barrafranca con la comandante Sara Fardella oltre alla Croce Rossa Italiana, sezione di Barrafranca guidata da Maria Gagliano, il vicesindaco di Barrafranca Giuseppe Vetriolo. Tra i presenti anche Alessandro Lanza, presidente provinciale A.I.C.S., Associazione Italiana Cultura e Sport. La nuova casa per anziani di Via Sant’Orsola conta 22 posti letto. Dopo la benedizione, la visita ai locali e un rinfresco. Il sindaco di Barrafranca Fabio Accardi afferma: “Siamo Felici di essere presenti per l’inaugurazione di una casa per anziani”. “Oggi – continua Accardi – è indispensabile prendersi cura degli anziani delle nostre comunità dove l’età media si sta innalzando e le nostre città si stanno riempiendo di anziani che necessitano di maggiore cura”. E aggiunge: “È importante, inoltre, perché diventano occasione di lavoro per tanti giovani”. E conclude: “Ci auguriamo che possano prendersi cura dei nostri anziani con professionalità, ma, soprattutto, con amore”. Il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua afferma: “Non conoscevo il luogo in cui sorge questa Casa di Riposo per Anziani. Sono rimasto piacevolmente sorpreso per la bellezza dei luoghi con grandi spazi esterni che sicuramente fanno di questa struttura un luogo piacevole in cui trascorrere belle giornate“. “Auguriamo – conclude il sindaco Antonio Bevilacqua – al dottore Taglione e ai gestori le migliori fortune”. Don Pino Carà ha detto: “Si tratta di una conquista di largo respiro. Pietraperzia ha bisogno di un servizio per gli anziani e di una struttura come questa”. “I nostri migliori auguri perché si possa offrire un servizio di qualità e nel divenire della vita quotidiana”. Sara Fardella dichiara: “Siamo sempre pronti e disponibili quando ci chiamano. È sicuramente una struttura al servizio delle comunità pietrina, barrese e del circondario”. Alessandro Lanza: “Saremo sempre presenti nella progettualità, nelle attività e nelle manifestazioni teatrali e sportive per rendere loro la vita più divertente, allegra e spensierata”. A conclusione, il dottore Luigi Taglione dichiara: “Ho voluto onorare il desiderio di mia madre che spesso mi spingeva a creare una casa per anziani. Io ho avuto la possibilità di realizzare questo suo desiderio”. “La struttura – continua Taglione – è sviluppata in un piano terra ed è una vera oasi familiare”. “I degenti deambulanti – dichiara ancora Luigi Taglione – possono prendere aria fresca all’esterno e raggiungere la vicina chiesa di Sant’Orsola”. E conclude: “Cercheremo di offrire dei servizi di qualità adeguati alle richieste e alle necessità dei pazienti. Il mio grazie va ai sindaci di Barrafranca e di Pietraperzia, alle rispettive amministrazioni comunali, alle associazioni culturali oltre che alla Croce Rossa, ai Rangers International di Barrafranca. I nostri doverosi ringraziamenti vanno pure ad Amico Soccorso di Barrafranca, agli operatori e a tutti i cittadini”. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Giornata della Legalità in paese.

La celebrazione in programma per le ore 11,00