Pietraperzia. Piano Sicurezza per l’estate pietrina 2017 presentato in questura

Pietraperzia. Piano Sicurezza per l’estate pietrina 2017 presentato in questura

“Tutti gli spettacoli si potranno svolgere in assoluta tranquillità”. Lo afferma il sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua. Il primo cittadino ha infatti presentato alla questura di Enna tutta la documentazione perché gli eventi si svolgano in piena sicurezza nel rispetto della circolare emanata dal capo della polizia prefetto Franco Gabrielli .Tra i primi beneficiari del Piano Sicurezza, il Saggio di danza di stasera in piazza Vittorio Emanuele. Si esibiranno, con inizio alle 21, gli allievi della scuola di Ballo di Rocco e Tina D’Anna. Ospite di stasera, Adua Lega. “La danza come mezzo di espressione nella vita di tutti i giorni”, si legge nel manifesto che presenta lo spettacolo. Insegnante Ilaria Cutaia. Si esibiranno: Giulia Barravecchia, Marilù Di Blasi, Marta Di Blasi, Maria Grazia Mirabella, Elisea Montedoro, Ester Montedoro, Noemi Montedoro, Rachele Montedoro, Miriam Scifo, Noemi Scifo, Anita Serio, Giulia Serio, Sabrina Serio, Carla Vasapolli, Alessia Viola. All’incontro in questura erano presenti, oltre al sindaco Bevilacqua, l’assessore allo Spettacolo Chiara Stuppia, il presidente del consiglio comunale Rocco Micicchè e la dottoressa Giovanna Di Gregorio, responsabile settore affari generali del Comune di Pietraperzia Comune di Pietraperzia Intanto su facebook Comune di Pietraperzia si legge: “Tutto pronto per l’inizio delle serate in piazza”. “Oltre ai soliti adempimenti, – è scritto ancora su facebook – quest’anno, per la prima volta, abbiamo provveduto a far redigere anche un apposito piano di sicurezza e di evacuazione per le aree pubbliche, come consigliato dalle autorità centrali. Grazie a questo tutte le serate dell’estate pietrina potranno svolgersi regolarmente senza che nessuna di essa venga annullata come sta succedendo in alcuni Comuni”. “Per il grande lavoro svolto – conclude il comunicato del sindaco Bevilacqua – si ringrazia la dottoressa Giovanna Di Gregorio, responsabile del Settore Affari generali del Comune che, in sole 2 settimane, ha provveduto a preparare tutto il necessario per l’estate pietrina e l’ingegnere salvatore Papalia che ha redatto il piano coadiuvato da Matteo Fallica”. GAETANO MILINO

Previous Pietraperzia si prepara a festeggiare la Madonna della Cava e San Rocco
Next Il 30 luglio 1872 nasceva a Barrafranca Alfonso Canzio